Iter Vinarium Terra, Archeologia e Paesaggio dei Campi Flegrei

Letture: 1718
Reperti archeologici
Reperti archeologici

Di Gemma Russo

Terra, Archeologia e Paesaggio degustate in un colpo solo!

Questo è ITER VINARIUM, serie di itinerari promossi da Cantine La Sibilla che, dallo scorso marzo, conducono i visitatori attraverso gustose porzioni del territorio flegreo, godendone la terra, l’archeologia e il paesaggio.

Prossimo appuntamento, sabato 14 maggio 2016, ore 10, a Baia, frazione di Bacoli, all’ingresso del Castello Aragonese, a picco sul mare, tra i profumati mirti che conducono alla spiaggia e le depressioni vulcaniche dei “Fondi di Baia”.

Con una guida riconosciuta dalla Regione Campania, sarà visitato il Museo Archeologico dei Campi Flegrei, custodito tra le mura del castello.

I preziosi reperti, provenienti da tutta l’area flegrea, traghetteranno i visitatori in una dimensione      spazio-temporale stratificata, come stratificata è la vulcanica e “ballerina” terra d’origine.

Terminata la visita, tra fave baiane e piselli santa croce , con un plaid steso sul prato, tra le viti esuberanti di primavera, verranno gustati i semplici manicaretti preparati da Salvatore Di Meo con i prodotti del proprio orto, rispettando la stagionalità.

Bocconi conviviali, assaporati sorseggiando i vini della cantina, immersi nel paesaggio, in un allegro pic-nic.

Per info e prenotazioni :

La Sibilla

accoglienza@sibillavini.it

Via Ottaviano Augusto, 19

Bacoli – Napoli

329.6007442 – 081.8688778