Jacquart brinda in ambasciata

Letture: 259
Il Direttore Export della Jacquart, Patrick Spanti, presso l’Ambasciata d’Italia a Parigi

Grande successo ha recentemente riscosso lo Champagne Jacquart – con le sue cuvée Brut Mosaïque e Rosé Mosaïque – presso l’Ambasciata d’Italia a Parigi, in Rue de Varenne.

L’ambasciatore italiano nella capitale transalpina, Giovanni Caracciolo di Vietri, ha infatti offerto un sontuoso ricevimento a ministri e alte personalità istituzionali parigine, fra cui il Presidente e Direttore Generale di Air France, Jean Cyril Spinetta. Gli Champagne prescelti dall’ambasciatore per la serata di gala sono stati quelli della Maison Jacquart.

Stabilitasi quest’anno nello sfarzoso Palazzo di Brimont, in centro a Reims, Jacquart è entrata nella cerchia delle più grandi e prestigiose Case di Champagne. Le tre unioni di viticoltori che compongono la Maison Jacquart rappresentano 2400 ettari di vigne ripartite come un mosaico – da qui il nome delle cuvée – sulla Montagne de Reims, nella Vallée de la Marne e lungo la Côte des Blancs, vale a dire uno dei più vasti territori di approvvigionamento della regione champenois. In questo panorama variegato i maestri di cantina Jacquart selezionano gli Chardonnay, i Pinot Noir e i Pinot Meunier che compongono le cuvée, per dare a ognuna di loro un’identità inimitabile. Lo stile Jacquart, caratterizzato da vivacità e immediatezza, privilegia una vinificazione brillante e gradevolissima, e un invecchiamento che va ben oltre le esigenze della denominazione. Ogni pezzo della collezione Jacquart fa nascere sensazioni ed emozioni uniche, così da soddisfare i desideri di tutti gli intenditori.

Lo Champagne Jacquart è distribuito in esclusiva per l’Italia dalla Fratelli Rinaldi Importatori di Bologna (tel. 051 4217811, fax 051 242328, e-mail info@rinaldi.biz, www.rinaldi.biz).

2 commenti

  • Lello Tornatore

    (29 giugno 2010 - 17:20)

    Ma ho capito bene? Si parla dell’ambasciata italiana in Francia o dell’ambasciata francese in Italia?

  • Angelo Di Costanzo

    (29 giugno 2010 - 18:21)

    Non sarebbe stato male averla inserita nella ca..ata del giorno…!

    Bocca mia taci…

I commenti sono chiusi.