Jody 2012 Fiano Murgia Igt | Voto 85/100, winner a Radici del Sud

Letture: 124
Jody Murgia Igt Fiano 2012 Conte Spagnoletti Zeuli

Azienda Agricola Conte Onofrio Spagnoletti Zeuli

Uva: Fiano

Fascia di prezzo: 5,50 euro in enoteca

Fermentazione e maturazione: Acciaio

Vista: 5/5 – Naso 25/30 – Palato 25/30 – Non omologazione 30/35

 

“Lo scenario economico è cambiato e l’agricoltura deve sapersi adeguare per essere moderna ed efficiente riconoscendole una funzione pubblica di interesse generale. La difesa dei consumatori è un dogma sacrosanto che impone di puntare decisamente sulla qualità delle produzioni, ma ricordiamoci che la qualità nasce nei campi”. Questo è quanto si legge sulla brochure fatta stampare dall’Azienda Agricola Conte Spagnoletti Zeuli di Andria (BT). A questo punto la domanda che ci si pone è questa: sono soltanto delle belle parole messe lì tanto per attirare la clientela, oppure esse corrispondono al vero? La risposta a questo quesito la si può trovare andando a leggere la controetichetta sulle bottiglie di vino (ma anche sulle etichette di olio, sulle confezioni di legumi, di pasta e di conserve): il prodotto è stato realizzato con sistemi di garanzia certificata, tra cui ISO 9001, 14001 e 22005, Uni 11233.09 e Cert. 340046 CsQA che permettono un controllo efficiente e capillare e che, attraverso una filiera corta e rispettosa dell’ambiente, vuole salvaguardare la sicurezza alimentare, la qualità, la rintracciabilità, l’igienicità e la sicurezza dei prodotti stessi. E d’altronde la serietà di quest’antica azienda non è mai stata messa in discussione, potendo vantare una nobile discendenza che risale addirittura al XVII secolo. Proprio in quel periodo, infatti, Sebastiano Spagnoletti fu l’ultimo castellano del famoso maniero federiciano di Castel del Monte e quello che poi iniziò la produzione agricola che è arrivata fino ai tempi nostri, con l’attuale proprietario Onofrio Spagnoletti Zeuli Conte di Andria. Questi a sua volta perpetua, con moderno piglio imprenditoriale, investimenti mirati, alta tecnologia e personale altamente qualificato, le tradizioni di una nobile famiglia che da secoli dedica alla coltivazione dell’ulivo e della vite un autentico culto.

E per quanto riguarda la produzione vitivinicola, essa è molto ampia e connotata da eccellenti risultati. Alla recente rassegna di Radici del Sud l’etichetta Jody Fiano Murgia Igt 2012 è stata premiata col primo posto assoluto da parte della giuria nazionale nella categoria dei vini bianchi da vitigni autoctoni pugliesi (Minutolo, Fiano e Bombino).

Il vino ha trascorso alcuni mesi in contenitori di acciaio e pochi altri in bottiglia per l’elevazione. La gradazione alcolica è di 13° C.

Il colore nel bicchiere è ancora leggermente palliduccio con venature verdoline, ma già in via di assestamento. Al naso il coté è fruttatamente intenso e rileva profumi di mela golden, di pera e di mandorla. E poi effluvi di fiori di campo e di eucalipto e sfumate rimembranze erbacee. In bocca è subito fresco, pervasivo, accattivante e godibile. Ritornano poi dolci sensazioni fruttate già percepite all’olfatto, con aggiunte di parvenze agrumate, mentolate ed esotiche. Il retrogusto è persistentemente lungo e lascia la bocca piena ed appagata. Vino senz’altro ottimo, dal prezzo molto interessante e da abbinare a primi sfiziosi e leggeri come il risotto alle zucchine, carni bianche e formaggi freschi come la mozzarella, la burrata e la stracciatella. Prosit!

 

Questa scheda è di Enrico Malgi

 

Sede ad Andria (BT) – Tenuta San Domenico S.P. 231

Tel. 0883 569511 – Fax 0883 542632

c.szo@contespagnolettizeuli.itwww.contespagnolettizeuli.it

Enologo: Leonardo Pinto

Ettari vitati: 120

Bottiglie prodotte: 550.000

Vitigni: Nero di Troia, Bombino nero e bianco, Aglianico, Montepulciano, Fiano, e Pampanuto.

Un commento

  • Denny

    (30 luglio 2013 - 17:32)

    Buon prodotto dall’ottimo rapporto qualità prezzo, alla GDO lo si trova sui 3,50 euro

I commenti sono chiusi.