Curiosità
25

La formula della felicità: come essere primi su TripAdvisor!

25 novembre 2012

Tripadvisor? No comment

Avete presente quegli spam che vi annunciano il primo premio alla Lotteria Nazionale del Burundi? O quelli in cui una micina moscovita non vede l’ora di conoscervi per metter su famiglia? Bene, non sono nulla rispetto all’orgasmo compulsivo che può raggiungere un ristoratore dopo aver ricevuto questa mail.

Non sarebbe bello essere # 1 su TripAdvisor ed essere sempre al completo alle Migliori Tariffe? Sappiamo che non ci sei ancora arrivato, ma noi possiamo aiutarti ad arrivare velocemente al Top della classifica di TripAdvisor grazie al nostro servizio di Ottimizzazione di TripAdvisor. Noi siamo specializzati nell’ottimizzazione delle valutazioni di TripAdvisor e faremo aumentare le tue prenotazioni drasticamente.

Come facciamo? Vai su TripAdvisorSuccess.com, iscriviti alla nostra Promozione Speciale 7 Giorni di Prova Gratuita e lo scoprirai. É di fatto che un’azienda che ha votazioni più alte su TripAdvisor mantiene un alto numero di prenotazioni e buon prezzo durante l’anno, anche nelle stagioni basse. Questo è un servizio di ottimizzazione specializzato che non troverai da nessun’altra parte. È ora di agire

Marcio Andrade
TripAdvisorSuccess.com

228 Park Avenue South
New York, NY 10003

I guru sono finiti, le guide sono morte, i critici sono corrotti sbafatori.
In compenso la democrazia in rete si vende in monoporzioni.

25 Commenti a “La formula della felicità: come essere primi su TripAdvisor!”

  1. Mike scrive:

    Di fronte a tutto cio posso dire solo “Che schifo!” Anche se le recensioni restano uno strumento utile IMHO

  2. Pino Esposito scrive:

    Confermo, ricevuta stamattina la stessa mail.
    Questa la dice lunga sull’attendibilità di trip!!!

  3. Buongiorno a tutti,io sono un ristoratore,e ritengo che la miglior pubblicità sia il passa parola e un sito come tripadvisor non è altro che questa pubblicità elevata all’ennesima potenza. Le guide sarebbero un ottimo strumento se fossero capillari come lo può essere un sito gestito direttamente dai clienti,e soprattutto fossero disinteressate ,ma il disinteresse nella società moderna non esiste. Purtroppo perché un sito come tripadvisor possa funzionare correttamente ci sarebbe bisogno dell’onestà di tutti ,clienti e ristoratori, altra cosa impossibile ,perché in qualsiasi categoria si trovano le mele marce. Un qualsiasi ristoratore, che conosce un pò il funzionamento di tripadvisor ,sa che non c’è bisogno che qualcuno si occupi delle tue recensioni per farti salire in classifica,è sufficiente dare mandato a qualche amico o parente perché si registrino e lascino qualche recensione semmai ad intervalli predefiniti , senza esagerare per non sbilanciare troppo la classifica e quindi dare nell’occhio a chi controlla.Io questo lavoro lo faccio per passione e cerco di farlo più onestamente possibile perché i risultati così ottenuti mi gratificano davvero per cui mi affido molto a tripadvisor poiche’ i riscontri ci sono e soprattutto perché se un cliente sa leggere tra le righe ci si rende conto di quali recensioni sono fatte per pubblicità e quali sono dei racconti emozionali. Per quello che concerne le guide quando capiterà che qualche loro rappresentante passerà da queste parti ,se la spesa da sostenere per farvi parte sarà solo quella necessaria a dare uno stipendio a chi lavora ,allora ne farò parte ,viceversa se sarà una richiesta non equa non ne farò parte.

    • massimoP scrive:

      francesco Pedacer scrive:
      “Per quello che concerne le guide quando capiterà che qualche loro rappresentante passerà da queste parti ,se la spesa da sostenere per farvi parte sarà solo quella necessaria a dare uno stipendio a chi lavora ,allora ne farò parte ,viceversa se sarà una richiesta non equa non ne farò parte.”

      Uhm… cioé si paga per avere la propria recensione sulle guide?

      Uh, Gesù, questa proprio non la sapevo.

  4. Angelo scrive:

    Ancora qualche ora e uscirà un comunicato ufficiale da TripAdv che prende le distanze da certe pratiche… e tutto s’aggiusta!

  5. Pino scrive:

    Angelo, che ne sai, stai ben inserito?

    • Angelo scrive:

      E’ un fake. Punto.

      • leo scrive:

        Angelo, per essere un fake mi sembra fin troppo elaborato… http://www.tripadvisorsuccess.com/?lang=it

        Se hai notato il nome contiene le parole Tripadvisor ma NON è TripAdvisor e il logo è MOLTO simile ma non uguale ;-)

      • Angelo scrive:

        Leo elaborato o no non è che ci volesse Steve Jobs a capirlo, con tutto il rispetto. Poi che si discuta su Trip Advisor (cosa che si fa ormai puntualmente) è altra cosa. Ma proprio per tutto il casino che ci gira intorno sarebbe proprio da martellarsi i coglioni a venir fuori con una proposta del genere.

        • leo scrive:

          Scusami ma forse non mi sono svegliato ancora. Asserisci che questo sito è un fake ? Steve Jobs non lo capisce più purtroppo altrimenti glielo chiedevamo….

          Il senso del pezzo credo sia dimostrare che ci sono organizzazioni che, pagando, inseriscono ottime recensioni su Trip. Tutto qui. Se poi, Angelo, ne sai di più.. parla ! ;-)

        • Angelo scrive:

          Allora leo, prendo il cucchiaio: prima di questo post la notizia è passata tanto anche su fb perchè alcuni ristoratori tra cui anche alcuni amici hanno rilanciato la mail che gli era pervenuta. Qualcuno, preso dall’entusiasmo dell’ennesima caduta di stile e credibilità di TripAdv l’ha colta come una sua iniziativa e non di qualche “opportunista” se non un mero spam come invece rileva e sottolinea giustamente questo post.

          E alcuni commenti a questo post sembravano andare ancora in quella direzione.

          Tutto qua.

  6. Riccardo I. scrive:

    D’altra parte cosa ci si potrebbe aspettare di diverso da uno che si chiama MARCIO Andrade? :-D
    E comunque, ma che davvero c’è gente che sceglie il ristorante in base alla classifica di tripadvisor? Posso capire all’estero, se si è privi di informazioni migliori, ma nella propria città mi sembra assurdo.

  7. EMANUELE IZZO scrive:

    Per Francesco Pedace: hai scritto delle parole GRANDIOSE! è inutile pubblicare i “difetti” di Tripadvisor(sito aperto alle opinioni disinteressate di tutti,fermo restando alcune mele marce)quando le Guide gastronomiche(TUTTE) sono vergognose e ridicole,recensendo a volte ristoranti che addirittura sono chiusi o che , a due mesi dall’apertura, sono insigniti di stelle,forchette e quant’altro(per non parlar di que ristoranti consigliati ed orrendi!). Come hai scritto, le Guide sarebbero tali se scritte senza scopo di lucro, in maniera disinteressata e capillare…ho visto che tu ti trovi ad Atripalda, pensa che io ho un ristorante conosciuto da molti,preferito anche ad alcuni”stellati”, a Castellammare di Stabia, città di 80000 abitanti e nessuna guida s’è mai degnata di scrivere due righe su di me e sul lavoro che ogni giorno cerco di metter in pratica con molti sforzi, e ciò vale anche per il blog su cui ora ci troviamo! Per fortuna tale faticoso lavoro mi rende felice ed orgoglioso quando leggo la felicità e la soddisfazione sul viso dei miei clienti dal vivo, così come quando rifletto su come migliorare quando Loro stessi me lo fanno notare, e non certo per due righe di parole influenzate dall’editore, blogger o giornalista di turno!

  8. Giancarlo scrive:

    Ci sono molti ristoratori che chiedono la recensione positiva su tripadvisor in cambio di uno sconto sul prezzo, addirittura a me è stato proposto uno sconto su di un ricevimento proporzionale al numero di giudizi positivi che gli avrei fatto avere dalla prenotazione al ricevimento…quindi non mi meraviglio di nulla…

  9. diodato buonora scrive:

    Il problema più grosso è che su tripadvisor le recensioni sono anonime. E’ capitato che ristoranti si fanno da soli recensioni positive, oppoure, che qualcuno fa recensioni negative alla concorrenza. L’ideale sarebbe mettere nome e cognome (certificati) ed in più la copia del conto per verificare che effettivamente il ristorante è stato visitato. Lo so, è molto difficile.
    Per il resto conosco ristoratori che mi hanno confermato che la loro buona posizione su Tripadvisor porta più clienti.

  10. alberto scrive:

    Bah… nulla di nuovo sotto il sole… gironzolando su internet si legge di Agenti che “impongono” i propri prodotti a suon di voti positivi/negativi, di esperti più o meno quotati che parlano più frequentemente e meglio di linee di prodotti e delle attività che le utilizzano etc. etc.

    Il ristoratore ha un solo modo per difendersi, essere onesto e svolgere la propria attività seriamente e con professionalità Non c’è molto da dire, concordo con chi sostiene che il passaparola ha ancora un suo valore e, tutto sommato, il cliente soddisfatto magari andrà anche a lasciare un buon giudizio su TA…

  11. Giancarlo Maffi scrive:

    Ci sono due o tre cosette sulle quali ho imparato che non si puo’ urtare la suscettibilità’ del Ciomei: una e’ che contrastargli le conoscenze del campo di cui qui si scrive e’ altamente pericoloso. Poi ti va bene , Angelo, perche’ Leo non ha un carattere fumantino e vive con il santino di Aldo Moro in nella guida dell’espresso dove ha scritto i camei. Con un altro carattere, residente a 50 km da lui, non si mangiava il cucchiaio. Ti faceva direttamente al forno, con le patate:-)

  12. Seehof Keller scrive:

    Prima non ci credevamo…poi a novembre ci sono arrivate 3 e-mail con la stessa proposta:
    ———- Forwarded message ———-
    From: Marcio Andrade
    Date: 2012/11/16
    Subject: Top-Ranking on TripAdvisor = Seehof Keller Fully-To: info@seehofkeller.com
    Want to be Top-Ranked on TripAdvisor? If you were our Client you could wake up one day and find out that Seehof Keller has multiple 5-Star Reviews on TripAdvisor and is fully-booked. We specialize in getting Clients Top-Ranked on TripAdvisor and dramatically increasing Bookings FAST.

    Go to TripAdvisorSuccess.com and try our Service FREE for 7 Days so you can see Real Results before you pay anything – Sign-Up Today!

    Marcio Andrade
    TripAdvisorSuccess.com

    228 Park Avenue South
    New York, NY 10003.

    If you would like to stop receiving these emails click here.