La Gatta Mangiona di Giancarlo Casa DaZero ad Agropoli

Letture: 721
La Gatta Mangiona incontra DaZero, il gruppo
La Gatta Mangiona incontra DaZero, il gruppo

di Antonella Petitti

C’era il pubblico delle grandi occasioni da DaZero per la serata a 4 mani che ha ospitato Giancarlo Casa ed Elio Santosuosso de La Gatta Mangiona di Roma. Quasi duecento persone, tutte desiderose di assistere allo spettacolo di due storie intense del mondo della pizza. Un mondo sempre più nuovo, rinnovato e di grande qualità.

E le sorprese non sono mancate, soprattutto quelle organolettiche. Obbligo di citazione per la crocchetta piccante con cipolla di Vatolla realizzata da Casa. Perchè questa cena non è stata soltanto l’occasione per gustare in un colpo solo le pizze di due realtà di rilievo, ma anche luogo di scambio e conoscenza per i protagonisti.

La Gatta Mangiona incontra DaZero, GIANCARLO CASA
La Gatta Mangiona incontra DaZero, GIANCARLO CASA
La Gatta Mangiona incontra DaZero, CASA
La Gatta Mangiona incontra DaZero, CASA

Ad ispirare Paolo De Simone di DaZero continua ad essere il suo territorio intriso dei valori della Dieta Mediterranea. Così nascono le due nuove pizze (che ora entreranno in carta) presentate per l’occasione al pubblico: la Cilentana Marinara con le alici di Menaica e la pizza Autunnale con crema di ceci di Cicerale, porcini del Parco, pomodorini gialli invernali e mozzarella nella mortella.

La Gatta Mangiona incontra DaZero, MARINARA CILENTANA
La Gatta Mangiona incontra DaZero, MARINARA CILENTANA
La Gatta Mangiona incontra DaZero, LUPPOROSSA
La Gatta Mangiona incontra DaZero, LUPPOROSSA

Un trionfo di sapori a rappresentanza di un territorio ricchissimo ed ancora poco conosciuto. “Crediamo molto nel nostro Cilento e nel suo potenziale, stiamo investendo su di noi e su di lui. Siamo certi che qui ci possa essere futuro”, spiega De Simone.

La Gatta Mangiona incontra DaZero, DE SIMONE
La Gatta Mangiona incontra DaZero, DE SIMONE
La Gatta Mangiona incontra DaZero, ALESSANDRO CATUOGNO
La Gatta Mangiona incontra DaZero, ALESSANDRO CATUOGNO

Ed in un clima gioviale e goliardico a cui Giuseppe Boccia, Carmine Mainenti e Paolo De Simone ci hanno abituati, anche Giancarlo Casa ed Elio Santosuosso hanno avuto modo di raccontare un approccio più strutturato alla pizza “gourmet”.

Ogni assaggio un viaggio ed un racconto, a volte anche di luoghi lontani resi vicini grazie al cibo. Casa è uno chef a tutto tondo, maestro degli abbinamenti inusuali e non.

Ecco che se la lettura delle loro pizze stupisce per le scelte di topping, l’assaggio scioglie riserve e aspettative, diventando godereccio. Un esempio pieno ne è stato la Lupporossa con pomodoro al luppolo, lemongrass, lardo di maiale e treccia di bufala campana.

E per aprire e chiudere in bellezza, coinvolgendo anche il mondo dei cocktail d’autore, ecco fare capolino un altro cilentano di talento: Alessandro “Katanga” Catuogno.

Suo il matrimonio tra succo fresco di melagrana, lime e rum bianco, così come il divertente ed ott

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>