La Nuova Piazzetta Milù e la cucina di Cristoforo Trapani a Castellammare

Letture: 230
La Nuova Piazzetta Milù, raviolo di burrata con crema di carciofi

di Barbara Guerra

Una bella famiglia quella di Lucia e Michele Izzo che insieme ai figli Valerio, Maicol ed Emanuele hanno costruito un solido ristorante a Castellamare di Stabia, poco lontano dalla stazione e sul corso parallelo al lungomare.  Un locale punto di riferimento gastronomico del territorio che si affaccia ora con passo felpato e deciso nel panorama delle cucine d’autore della Campania.

Da poco meno di due mesi il giovane ed appassionato chef Cristoforo Trapani, già conosciuto questa estate in Costiera, ha preso le redini della cucina e la sua proposta è andata ad integrare la carta di Piazzetta Milù.

La Nuova Piazzetta Milù, il pane e olio evo e grissini

 

La Nuova Piazzetta Milù, polpo e patate e la sua maionese

 

La Nuova Piazzetta Milù, battuta di fassona, aria di parmigiano e salsa di rucola

 

La Nuova Piazzetta Milù, gambero rosso di Sanremo, ostrica di Bretagna e aria di parmigiano

 

La Nuova Piazzetta Milù, uovo pochè crema di topinambur e tartufo bianco di alba

Alle storiche selezioni di carni cotte alla griglia, si affianca la cucina di Cristoforo che infonde passione e fantasia in ogni suo piatto.

La Nuova Piazzetta Milù, caramelle di pasta chiuse a mano, ripiene di stracotto di manzo in sugo del suo fondo tuorlo d’uovo di Parisi

 

La Nuova Piazzetta Milù, risotto con zafferano (riso acquerello 7 anni) e burrata

 

La Nuova Piazzetta Milù, spaghetto cacio e pepe con gamberi rossi di Sanremo

 

La Nuova Piazzetta Milù, piccole zuppe di pesci e crostacei

 

La Nuova Piazzetta Milù, i formaggi

Anche se di anni non ne ha molti, incanta il suo curriculum già ricco di tante esperienze nelle cucine dei più importanti chef d’Italia, da Cannavacciuolo a Beck da Cedroni a Scabin. Si nota subito la sua ottima capacità di proporre anche piatti tecnicamente difficili serviti in maniera elegante e con abbinamenti equilibrati e moderni.

Bella mano anche sul versante dolci. In generale uno stile di cucina contemporanea con grandi potenzialità da esprimere, che in un ambiente sereno e capace di guardare al futuro con entusiasmo, come questo,  potrà trovare un successivo punto di compimento.

La Nuova Piazzetta Milù, mousse di cioccolato bianco, gianduia sale e tartufo bianco

 

La Nuova Piazzetta Milù, tirami-sù

 

La Nuova Piazzetta Milù, il babà

 

La Nuova Piazzetta Milù, coccole finali

Una speciale nota di merito ad Emanuele Izzo, anche lui ancora lontano dai trent’anni e tanta professionalità. Gestisce insieme alla mamma Lucia, ben coadiuvati da validi collaboratori, il lavoro in sala.

La Nuova Piazzetta Milù, i vini. Da sinistra: Mosella, Israele, Bourgogne, Greco di Tufo e Fino

Scopriamo un bravo sommelier ed un fine appassionato di formaggi, fidatevi completamente dei suoi consigli.
Piazzetta Milù

Corso A. De Gasperi 23

80053 Castellammare di Stabia

Tel. 081 871 5779

www.piazzettamilu.it

Prezzi:  da 30 a 60 euro

Menù degustazione 60 euro

A pranzo menù a 25 euro.

Ferie 15 giorni in agosto

Giorno di chiusura:  mercoledì, domenica sera e lunedì a pranzo

2 commenti

  • Melchiorre Cafiero

    (27 gennaio 2014 - 11:24)

    Alla prossima mia venuta a Sorrento verro a trovarvi,

  • mena petrella

    (28 gennaio 2014 - 21:42)

    ora che trapani è a Castellammare toccherà conoscerlo……

I commenti sono chiusi.