La ricetta. Agnello con i carciofi

Letture: 28

Si avvicina la Pasqua. Ed ecco un classico dell’Italia centro-meridionale

Ingredienti
1 kg di  agnello
8 carciofi
1 Limone
2 spicchi d’aglio
200  ml di vino bianco secco
Olio extravergine d’oliva
Sale
Pepe

Procedimento
Tagliate l’agnello a piccoli pezzi, lavatelo in acqua fredda per togliere eventuali grumi di sangue e ossicini  e asciugate.
in una capiente padella fate rosolare l’aglio schiacciato in un tegame con qualche cucchiaio d’olio. Quando  è dorato, eliminatelo e unite l’agnello. Rigirate per farlo dorare su tutti i lati. Condite con sale, pepe e irrorate col vino bianco. Fate evaporare per qualche minuto, coprite il tegame e fate cuocere a fuoco medio.
Nel frattempo pulite i carciofi eliminando le foglie esterne più dure.
Tagliateli a pezzi immergendoli a mano a mano in acqua acidulata col succo del limone in modo che non anneriscano.
Quando la carne è quasi cotta unite i carciofi e fate cuocere per almeno altri 15 minuti nel sugo di cottura dell’agnello. Servite subito.

A piacere
Potete arricchire l’agnello con carciofi preparando una salsina di  due uova col succo di un limone,  a cottura ultimata versate sull’agnello e fate addensare brevemente.

Ricetta di Federico Valicenti, Luna Rossa del Pollino

3 commenti

  • ALBA

    (23 marzo 2010 - 15:11)

    Se fa riferimento alla cucina dell’Italia centro-meridionale, a questa ricetta facile e gustosa aggiungerei un ciuffetto di foglie di menta fresca come usiamo noi nel sud pontino; di regola sempre nella preparazione dei carciofi, con la carne d’agnello a “profumare” il sapore.

  • fabio mecca

    (23 marzo 2010 - 19:01)

    .. e io abbinerei un Aglianico del Vulture d’annata . . . ‘ 95 o ’97 . . . .

    f.

    • Luciano Pignataro

      (23 marzo 2010 - 19:31)

      E che dubbio c’è?

I commenti sono chiusi.