La ricetta. Calamaro ripieno su letto di scarola ripassata

Letture: 303

Pulire un calamaro e tenere da parte i tentacoli.

Preparare una dadolata di  zucchine e patate, tritare grossolanamente i tentacoli del calamaro e ripassare  un ingrediente per volta in padella con poco alio extravergine d’oliva ed uno spicchio d’aglio.

Unire il tutto,  aggiungere mollica di pane saraceno, sale e pepe.

Mettere il composto in una sacca a poche e riempire  la tasca del calamaro.

Mettere in forno a 180° per circa 20 minuti.

Saltare in padella una scarola con capperi olive e alicette salate, porla su un piatto e adagiare sopra il calamaro, rifinire con un goccio di olio extravergine.

Ho abbinato Costa d’Amalfi bianco Per Eva 2008 di Tenuta San Francesco.

Ricetta di Lido Azzurro di Amalfi raccolta da Marina Alaimo