La ricetta dei purpetielli alla luciana da quattro generazioni

Letture: 667
“‘e purpetiell’ affugat’ “delle sorelle Spoleto

Una ricetta tipica napoletana di mare, diffusa praticamente ovunque. In effetti una delle caratteristiche tipiche della gastronomia partenopea è la capacità di cuocere i polpetti.
Ecco a voi, allora.

Ingredienti per 4 persone
1 kg. di polipetti veraci
500 gr. pomodorini del piennolo
1 misurino d’olio extravergine d’oliva
Sale. q.b.
2- 3 spicchi aglio nostrano
Prezzemolo q.b.
Crostini di pane a piacere

Procedimento:

In una teglia alta versate l’olio, gli spicchi d’aglio schiacciati, i polipetti con la testa rivolta verso il basso e  i pomodorini schiacciati. Coprite e lasciate andare a fiamma media per circa quindici minuti; quindi scoprite, regolate di sale e portate a fiamma alta sino ad asciugare il liquido in eccesso. Lasciate riposare qualche minuto. Servite caldi con una manciata di prezzemolo ed, eventualmente, crostini di pane.

 

Ricetta raccolta da Giulia Cannada Bartoli

 

Vini e Cucina dalle Sorelle dal 1910

Via Benedetto Cairoli 1 (angolo Via Arenaccia)
Tel. 081 .45 47 57
Aperto a pranzo dal lunedì il sabato dalle 12,00 alle 15, 30
Di sera entro le 21, 30, meglio su prenotazione
Sabato dalle 19, 30 – 24

2 commenti

  • Antonio

    (29 febbraio 2012 - 13:16)

    Buongiorno,vivo a Novara e senza dubbio questo piatto è favoloso ,purtroppo non posso cucinarlo a novara perchè i polipetti non si trovano solo polpo colore per indenterci una ventosa sul tentacolo ,oppure i moscardini decongelati .Grazie del servizio cordiali saluti Antonio

  • ciro

    (5 marzo 2012 - 14:44)

    uhm… problema:

    a quanti cc equivale un “misurino”?

I commenti sono chiusi.