La Sicilia esplode con Slow Wine 2015, ecco i vini che hanno ottenuto i riconoscimenti

Letture: 121
La nuova copertina di slow wine con le sigle di slow food e fisar!

La Sicilia come non l’avete mai bevuta. Ecco le anticipazioni di Slow Wine 2015

_______
Vino Slow
_______

Bianco Pomice 2012 Tenuta di Castellaro

Carjcanti 2012 Gulfi

Cerasuolo di Vittoria Cl. 2011 Cos

Etna Bianco Ante 2012 I Custodi delle vigne dell’Etna

Etna Rosso 2012 Graci

Etna Rosso Feudo di Mezzo 2012 Tenuta delle Terre Nere

Etna Rosso Nerello Mascalese 2012 Masseria Setteporte

Grappoli del Grillo 2012 Marco De Bartoli

Grillo 2012 Barraco

Munjebel 9 VA 2013 Frank Cornelissen

Passito di Pantelleria 2009 Ferrandes

Passito di Pantelleria Ben Ryé 2012 Donnafugata

Shiarà 2012 Castellucci Miano

Suber 2012 Gianfranco Daino

Vecchio Samperi Ventennale Marco De Bartoli

__________
Grande Vino
_________

Cerasuolo di Vittoria Cl. Dorilli 2012 Planeta

Contea di Sclafani Chardonnay Vigna San Francesco 2012 Tasca d’Almerita

Contrada G 2012 Passopisciaro

Duca Enrico 2010 Duca di Salaparuta

Etna Bianco Sup. Pietramarina 2010 Benanti

Faro Palari 2011 Palari

Marsala Vergine Terre Arse 2003 Florio

____________
Vino Quotidiano
____________

C’D’C’ 2013 Baglio del Cristo di Campobello

Cadetto 2013 Tenuta Barone La Lumia

Catarratto 2012 Bosco Falconeria

Cerasuolo di Vittoria Cl. Contessa Costanza 2011 Poggio di Bortolone

Etna Bianco Enrico IV 2013 Cantine Valenti

Miano 2013 Castellucci Miano

Note Nere 2012 Feudo Ramaddini

Pinzeri 2013 Funaro

San Basilio 2012 Riofavara

Scurati Nero d’Avola 2013 Ceuso

Sicilia Ariddu 2013 Valdibella

Sicilia Centopassi Bianco 2013 Centopassi

Sicilia Crucianella 2013 Baglio Caruana

Sicilia Il Principe 2013 Cantine Rallo

Sicilia Kerasos 2013 Valdibella

Potrete incontrare i responsabili delle aziende segnalate con un Vino Slow o un Grande Vino, e assaggiare i loro vini, durante la presentazione di Slow Wine 2015, prevista per il 26 ottobre a Torino.

Per info e per partecipare alla grande degustazione cliccate qui.