La tarte au citron vert et basilic di Jacques Genin: si può fare!

Letture: 121
tarte citron vert basilic jacques genin vs Alessandro

di Sabino Berardino

Con i dovuti distinguo, non stiamo a dire che verrà perfettamente uguale all’originale, che per me è stata un’elevazione sensoriale: solo che, testata la ricetta in un setting casalingo, m’è piaciuta e tanto!

Ma veniamo alla storia: Alessandro è un buon amico, sommelier AIS e raffinato intenditore di vini, e coltiva una passione per la cucina e la panificazione casalinga.

E’ stato uno dei miei compagni di scorribanda parigina ed abbiamo condiviso l’esperienza mistica della pasticceria di Jacques Gènin.

Gènin è abbastanza attivo su Facebook e recentemente ha condiviso la ricetta della tarte au citron vert et basilic, originariamente pubblicata su le Monde.fr.
Ebbene, Alessandro si lancia a sperimentare ed io mi ci tuffo a far da tester: la ricetta non è complicatissima ed il primo tentativo è riuscito proprio bene, a testimoniare che con un pò di passione e di manualità anche a casa propria si può offrire un dolce fatto bene.

Magari c’è qualche dettaglio (tipo: la consistenza della crema di farcitura della tartelletta) da ottimizzare ma come primo esperimento lo promuovo a pieni voti, quasi quasi anche cum laude!

Insomma, in definitiva: il 2014 è iniziato bene che il primo giorno del nuovo anno mi son trovato a degustare un’ottima riproduzione della ricetta originale di Jacques Gènin ed io sono pronto per riprovarla, appena il buon Alessandro avrà voglia di cimentarsi di nuovo!

tarte citron vert basilic Alessandro

La ricetta, in francese (abbastanza semplice da capire ed accurata come dosi, ingredienti e procedura), la trovate sul sito di le Monde.fr: battete un colpo quano siete pronti, vengo a testarvi la tarte au citron vert et basilic di persona!

:-D