Laboratorio su Pane ed Olio – A Storie di Pane a Vallo della Lucania

22/11/2016 964
Nicola Noschese e Paolo De Simone
Nicola Noschese e Paolo De Simone

di Enrico Malgi

Quali sono gli alimenti principali che hanno scandito e dettato il tempo della crescita di un’intera generazione nell’Italia meridionale post-bellica? Il latte innanzi tutto e poi sicuramente il pane e l’olio, che hanno segnato un periodo economicamente non molto florido per molti strati sociali come quello vissuto all’inizio degli anni ’50.

Locandina per il laboratorio su Pane ed Olio a Storie di  Pane
Locandina per il laboratorio su Pane ed Olio a Storie di Pane

Allora, però, ci si accontentava di piccole cose buone e genuine, senza merendine, corn-flakes, yogurt, nutella, ecc. In una scena della famosa commedia di Eduardo De Filippo “Natale in Casa Cupiello” Nennillo ribadisce che vuole proprio “ ‘a zuppa ‘e latte!”.

Rosario Liguori e Giuseppe Cilento
Rosario Liguori e Giuseppe Cilento

Il pane e l’olio fin dall’antichità hanno recitato un ruolo prettamente antropologico, nutrendo e sfamando milioni di persone ed entrando a far parte giustamente poi della moderna Dieta Mediterranea, perché sono considerati alimenti utili ed indispensabili per conservare un ottimo stato di salute, com’è stato scientificamente dimostrato.

Storie di Pane Farine e pane
Storie di Pane Farine e pane
Storie di Pane Lievito madre preparato in precedenza
Storie di Pane Lievito madre preparato in precedenza
Storie di Pane Lievito madre avvolto nel panno e legato
Storie di Pane Lievito madre avvolto nel panno e legato
Storie di Pane Varie tipologie di pane
Storie di Pane Varie tipologie di pane
Storie di Pane Olio evo in degustazione
Storie di Pane Olio evo in degustazione

E proprio al pane ed all’olio è stato dedicato un laboratorio specifico allo store Storie di Pane di Vallo della Lucania. Prima sono stati presentati gli impasti di pane da parte del maestro panificatore Nicola Noschese di Pontecagnano, con la fattiva collaborazione del patròn Paolo De Simone. In modo particolare si è discusso sulle farine derivate da grani antichi cilentani e poi si è proceduto alla preparazione del lievito madre in diretta. Successivamente è intervenuta la famosa cuoca cilentana Giovanna Voria, che ha condotto una degustazione di varie tipologie di pani alla presenza di un nutrito ed interessato numero di persone (quasi tutte di sesso femminile).

Giovanna Voria e Paolo De Simone
Giovanna Voria e Paolo De Simone

In ultimo il prof. Giuseppe Cilento, Presidente della Cooperativa Nuovo Cilento di San Mauro Cilento, ha presentato il suo olio evo Terre dei Monaci, procedendo prima ad una comparazione con altri tipi di olio e poi ad una vera e propria articolata degustazione. Nell’occasione sono stati presentati anche altri due oli evo da parte di Rosario Liguori, rappresentante dell’Azienda Agricola Cobellis di Vallo della Lucania, con l’etichetta Rùine ed infine è stato proposto il Vega della Fattoria Ambrosio 1938 di Castelnuovo Cilento.

Interno Storie di Pane
Interno Storie di Pane
Storie di Pane Pubblico presente
Storie di Pane Pubblico presente

Foto di Enrico Malgi

Storie di Pane
Via Angelo Rubino, 1 – Vallo della Lucania (Sa) – Tel. 0974 1870716
Via Magna Graecia – Capaccio Paestum (Sa) – Te. 0828 199289

Azienda Agricola Cobellis
Località Prevetelupo – Vallo della Lucania (Sa)
Tel/fax 0974 78955
info@aziendaagricolacobellis.itwww.aziendaagricolacobellis.it

Cooperativa Nuovo Cilento
Località Ortale – San Mauro Cilento (Sa)
Tel 0974 903243 – Fax 0974 903700
info@nuovocilento.itwww.nuovocilento.it

Fattoria Ambrosio 1938
Via Nazionale, 66 – Castelnuovo Cilento (Sa)
Cell. 335412467 – massimo.ambrosio@libero.it
www.mondopiccolo.com