Le Cesine 2005 Pallagrello Nero Terre del Volturno igt

Letture: 109

VINEA LI PALDI (Coppola di Mancini Maria Vittoria)

Uva: pallagrelo nero
Fascia di prezzo: da 5 a 10 euro
Fermentazione e maturazione: acciaio e legno

L’azienda è impegnata nella produzione di vino ed olio, quest’ultimo al momento non è commercializzato considerata la quantità esigua che ne viene prodotta. Ero indeciso se parlarvi del Pallagrello o del Casavecchia dal momento che a me è piaciuto più il primo mentre il produttore è più contento del secondo. Stiamo parlando di un’annata particolarmente difficile funestata dalle piogge un po’ dappertutto in Campania e in Italia. Non ha fatto eccezione l’area delle colline caiatine dove per chi lavora ancora in maniera artigianale, come questa piccola realtà, diventa più problematico poter gestire al meglio la materia prima. Il risultato è stato quello di ritrovarsi in bottiglia due rossi leggermente diluiti come testimonia la bassa gradazione alcolica, per la cronaca solo 11% in volume. In realtà non mi dispiace il fatto che questi vini siano riusciti così come sono nel rispetto della natura e dell’andamento climatico del millesimo, particolarmente bevibili e contenuti nell’alcol anche se forse un po’ eccessivamente per dei rossi strutturati e potenti come ci si aspetta, ormai, da questi vitigni soprattutto dal pallagrello. Il colore è rosso rubino. All’olfatto prevalgono i sentori fruttati, di frutti di bosco e floreali. Al gusto si lascia apprezzare, scusatemi se mi ripeto, principalmente proprio per la sua sobrietà preferendo giocare di fino più che sulla potenza. Un rosso sicuramente non trascendentale di cui apprezziamo la sincerità espressiva e che beviamo volentieri abbinandolo ad una saporita parmigiana di melanzane.

Questa scheda è di Fabio Cimmino

Sede a Ruviano Via Fontana della Zecca, 2; cell.349-4274467 340-8556881 vinealipaldi@gmail.com. Bottiglie prodotte: circa 7000. Ettari di proprietà: 4 di cui poco più di 2 ettari a vigneto. Vitigni: pallagrello e casavecchia.