Le dieci pizzerie napoletane della Guida Espresso 2012

Letture: 211
Guida Ristoranti Espresso (FotoPigna)

Non poteva mancare, come ogni anno, una pagina dedicata alla pizza napoletana nella Guida Ristoranti 2012 curata da Enzo Vizzari che, come tutti i grandi gourmet, cerca autenticità nel cibo e nelle proposte gastronomiche.
Quali sono?

Da Michele Antica Pizzeria

Interno della pizzeria Da Michele

Di Matteo

 

ingresso della pizzeria Di Matteo con il banco leccornie foto m.p.


Di Napoli

pizza napoletana

Gorizia

 

Il bancone della Pizzeria Gorizia


Il Pizzaiolo del Presidente

Enzo Cacialli

La Masardona

fumante pizza fritta de La masardona e il liquore in abbinamento fotomp

La Notizia

I singori Coccia e la loro pizza che fa notizia


Sorbillo


Gino Sorbillo con la moglie (foto Tommaso Esposito)

Starita

Antonio Starita nel suo locale foto m.p.

Umberto

Massimo Di Porzio, il proprietario del ristorante pizzeria Da Umberto


E allora…Buona lettura e buona pizza con la Guida Espresso!

Pizzerie napoletane sui Ristoranti dell'Espresso (FotoPigna)

15 commenti

  • Enzo

    (11 ottobre 2011 - 10:20)

    …Uh mamma mia!!!! …e la mitica pizza di Pellone non c’è??? ERESIAAA!!!!!!

  • Giovanni Russo

    (11 ottobre 2011 - 11:33)

    In verità, oltre Pellone, manca anche La Caraffa….
    La verità è che Napoli è ricca di pizzerie prestigiose e, dovendone citare solo 10, sarebbero rimaste comunque escluse altre pizzerie.
    Quelle citate sono comunque oggettivamente eccellenti.

  • luciano

    (11 ottobre 2011 - 15:12)

    Mancano all’appello ancora tante Pizzerie. Il Trianon, Salvatore alla Riviera, Port’Alba, Vesi,Ciro a santa brigida,Attilio a Montesanto, Brandi , Donnaregina,Lombardi, Capasso,Rosati a Chiaia,Cafasso a Fuorigrotta, e tante ancora che potrei citare.Insomma,una Guida che non guida bene.Perchè se ci sono le Buone Pizzeria, bisogna elencarle un pò tutte quelle che stanno allo stesso livello. io non sono Napoletano, ma quando vengo a Napoli, e spesso ci vengo, faccio il giro di queste pizzerie, e se mi interessa una nuova, ci vado e provo con ”Mano”, beh diciamo con ”Piatto”.Ciao e scusate l’intrusione, ma non potevo passare sopra.

    • Antonio

      (11 ottobre 2011 - 22:07)

      Beh ragazzi, effettivamente le 10 pizzerie elencate sono il Top. C’è anche da dire che anche qui va avanti chi ha un pò più di conoscenza.
      Ad ogni modo mi piacerebbe vedere una rotazione considerato che il livello è altissimo per tutte quelle menzionate e non inserite.

  • MARIO STINGONE

    (11 ottobre 2011 - 16:14)

    La scelta sulle prime dieci è una scelta difficile, forse volevano solo provocare e poi hanno inserito La Masardona che fa una pizza buona ma solo la fritta !

  • Monica Piscitelli

    (11 ottobre 2011 - 19:08)

    Bene bene, fa piacere vedere che l’Espresso segnali pizzerie come La Masardona che è sui generis. Un segnale importante anche per la pizza fritta. Piccirillo – Pala d’oro anche sulla mia Guida, insieme ad alcune altre che vedo con piacere anche sull’Espresso – quest’anno ha fatto il botto. E se lo merita. L’ho lasciato alle prese con i giornalisti francesi dopo che questo blog lo ha “scoperto”, diciamo cosi’.
    Benissimo anche le altre ovviamente. E son felice che tutte, eccetto Da Michele, che è tuttavia una incrollabile riferimento per ognuno che viaggia guida in mano, sono state premiate, anche da me. Come sempre Enzo Vizzari e i suoi collaboratori sul pezzo, alla grande. Difficile scegliere dieci locali in tutto, impossibile questi. Molte felice per Di Napoli e poi potrei dire che manca Da Gennaro…e poi..insomma: bravi tutti i nostri artigiani.

    • nicola de rosa

      (13 gennaio 2012 - 16:00)

      scusate se dico la mia ma la pizza fritta dè Figliole dove la mettiamo? Provare per credere ………………

  • Mario Stingone

    (11 ottobre 2011 - 20:41)

    Monica manca sempre qualcuno o c’è qualcuno di troppo ..però poi alcuni nomi ci sono sempre ! Insomma Viva Napoli e Viva La Pizza !

  • Monica Piscitelli

    (11 ottobre 2011 - 21:08)

    Viva!

  • Antonio

    (11 ottobre 2011 - 21:55)

    Certo l’assenza di Pellone è imperdonabile!

  • cristiano

    (13 ottobre 2011 - 12:00)

    Pellone resta il numero 1, con buona pcae di Monica Piscitelli.
    Provare per credere!

    • Monica Piscitelli

      (15 ottobre 2011 - 19:54)

      La buona pace ha qualcosa di funereo, meglio destinarla ad altro. Piuttosto mi piace ricordare Pellone è inserita nella mia guida tra le migliori (circa 50) pizzerie. E’ ovvio che quando si tratta di sceglierne 10 si arrivi sempre a una mediazione. L’11esima non è necessariamente decisamente inferiore alla decima, ma bisogna metterci un punto. Grazie.

  • antonio crocetta

    (14 ottobre 2011 - 10:18)

    non riesco a comprendere come possa essere stilata un elenco che comprende solo 10 pizzerie di eccellenza a Napoli, mi sembra che comprenda sempre i soliti nomi, alcuni molto reclamizzati, senza tener conto della realtà di tanti artigiani maestri della pizza, forse sarebbe stato più logico stilare un elenco più lungo.

  • orazio

    (14 ottobre 2011 - 11:36)

    Elenco riduttivo… Poi…si segnala sempre Michele, che è sì una pizzeria storica, ma che pizza è se tra gli ingredienti c’è l’olio di semi di soia? Da depennare a vita.

  • GIANNI

    (14 ottobre 2011 - 19:19)

    PELLONE…ANCHE SE E’ UNA PIZZA IMPEGNATIVA…E’ SEMPRE IL NUMERO 1

I commenti sono chiusi.