Le ricette degli agriturismo: panciacche mollica pomodori secchi e caciocavallo di Masseria del Procaccia a Solopaca

Letture: 462
Le Panciacche con pomodori secchi e caciocavallo

500 gr. di panciacche (pasta fresca fatta a mano con farina di grano duro e uova)

6 fette di pomodori secchi sott’olio tagliati a strisce

1 cucchiaino di capperi

un filetto di acciuga di Cetara sott’olio

uno spicchio d’aglio

una  bella manciata di mollica di pane sfregolata grossolananente

1 tazzina da caffè di olio extravergine di oliva

*******

In una padella capiente adagiata sul gas verso  olio,aggiungo i capperi dissalati il filetto di acciuga. Faccio riscaldare molto bene gli ingredienti, rigirando spesso e soprattutto non mi allontano mai dalla padella.

Quando l’olio è ben caldo aggiungo la mollica di pane e la faccio tostare(quasi un po’ bruciata) solo a questo punto aggiungo i pomodori secchi,lascio insaporire.

Intanto calo la pasta, che sarà in un minuto(cioè appena bolle è cotta-essendo pasta fresca)tolgo la pasta con la schiumarola e la verso direttamente nella padella……..spadello per pochi attimi saltando il tutto,aggiungo il caciocavallo e prezzemolo tritato.

Servire caldissime.

Deliziose!!!

Nb.se il tutto vi sembra un po’ asciutto si può aggiungere un po’ di acqua di cottura delle panciacche.

Questa ricetta è dell’Agriturismo Masseria del Procaccia di Solopaca (Bn) ed è stata raccolta da Marina Alaimo.