Le dieci ricette dell’estate 2013 e tre sorprese

Letture: 134

Una buona estate. Sì, davvero. Vorrei allora dirvi le ricette che più mi hanno colpito tra luglio e agosto, così, tanto per gioco, immaginando un pranzo di dieci portate:-)

Prima però devo presentarvi un piatto con sei portate che vorrei trovare ogni mattina al mio risveglio: è la straordinaria Passeggiata napoletana di Nino di Costanzo

Passeggiata Napoletana di Nino Di Costanzo

Devo dire che solo con i giochini di Crippa riesco a divertirmi allo stesso modo.
Difficile immaginare qualcosa di meglio con lo Champagne.

 

I calamaretti di Gennaro Esposito da Mammà

Da Mammà, calamaretti, patate e pesto

Ecco cosa deve essere un antipasto per me: materia prima in purezza appena trattata. Magari semplice, ma molto fresco e leggero.

Il rombo alla griglia di Uliassi

Uliassi, rombo alla griglia melanzana purea di roscani e salsa bruciata di peperoni e cipollotti

Questa viene regalata da Albert sapere, esalta il mare prendendolo di petto.

La pizza al limone di Ciro Oliva

La pizza alla sorrentina con limone, olio e fiordilatte

Innovativa, moderna, fresca, perfetta. Forse la migliore pizza 2013, ma ci devo pensare. Intanto la migliore dell’estate.

Le orecchiette con il dentice e il limone del Veritas

Orecchiette-con-denti-e-ricci-di-mare

Bella esecuzione di Gianluca D’Agostino che sta semplificando sempre di più la sua proposta mettendo in risalto l’essenzialità della materia prima senza inutili orpelli.

Le pappardelle con vongole e tenerume di Bianca Celano

Pappardelle con vongole, tenerume e zeste di limone candite

Un bella ricetta siciliana proposta dalla brava Bianca Celano, strepitosa food blogger catanese.

L’amatriciana bianca di Maurizio Piancastelli

Amatriciana bianca agli agrumi

Una bella idea di Maurizio Piancastelli a cui piace giocare con spezie, aromi e rimandi speziati. Rinfrescante ed estiva, la trovate da Terre del Principe in quel di Castel Campagnano dove ci berrete Le Serole della sorella Manuela.

Le genovese di Paolo Barrale

Ziti spezzati alla genovese

Anche lo chef di Marennà sta procedendo spedito verso la semplificazione, da non confondere con banalizzazione. Qui è un grande classico divorato durante una bella serata estiva trascorsa a Santo Stefano del Sole appresso al vitello podolico.

Il pollo dello Stuzzichino a Sant’Agata sui due Golfi

Pollo ruspante con patate al forno

Gli allevamenti intensivi hanno fatto perdere il vero gusto del pollo. Qui i più anziani possono ritrovarlo e gli under 40 riscoprirlo davvero.

Il coniglio alla procidana di Giandomenico Vagnati

Il coniglio alla procidana di Giandomenico Vagnati

Buttiamo benzina sul fuoco tra Ischia e Procida. Ci ha pensato Tommaso Esposito.

L’insalata di arance di Ciccio Sultano

L’insalata di arance siciliane – Francesco Millefiori per il Wall Street Journal

Chiusura in freschezza con la Sicilia di Ciccio Sultano.

Vorrei citare fuori concorso

La mia pasta e cipolle

Penne e cipolle rigate Gentile

Il timballo di ziti nelle melanzane di Albert

Timballo di parmigiana di melanzane e ziti

Che ne dite di questo menu?

Beh, come vedete, anche quest’anno abbiamo lavorato sodo per voi:-)

2 commenti

  • Andrea"Pepe Carvalho"Pignataro

    (8 settembre 2013 - 14:39)

    Non male ;-), ma niente dolci???

    • Luciano Pignataro

      (9 settembre 2013 - 00:10)

      In questa estate di nuovi proprio no, a parte le melanzane alla cioccolata di Taverna del Capitano ma sono un classico

I commenti sono chiusi.