Il Museo di Paestum apre le Strade: l’evento più glamour dell’anno

Letture: 187
Giovanni Battista Piranesi, detto Giambattista le bufale al pascolo nel tempio di Hera
Giovanni Battista Piranesi, detto Giambattista le bufale al pascolo nel tempio di Hera

Il Museo di Paestum apre le sue porte per un evento straordinario. In occasione di LSDM, congresso internazionale di cucina d’autore dedicato alla mozzarella di bufala ed ai grandi prodotti del made in Italy, il direttore del Parco Archeologico Gabriel Zuchtriegel darà uno speciale benvenuto ai relatori ed alla stampa specializzata che presente a Paestum per partecipare ai lavori.

Domenica  infatti, gli ospiti saranno accolti all’interno del Museo Archeologico Nazionale. Una visita particolare tra le antiche metope e le lastre dipinte. Posto d’onore alle eccellenze del territorio preparate dallo chef Matteo Sangiovanni del ristorante Tre Olivi ed ai vini San Salvatore 1988, mentre lo chef Ilario Vinciguerra offrirà una sua personale interpretazione della mozzarella di bufala presentando al pubblico di giornalisti e chef la “Mozzy bag”. Si terminerà la serata con il gelato di Enzo Crivella e Raffaele del Verme.

Gabriel Zuchtriegel direttore del Parco Acheologico di Paestum
Gabriel Zuchtriegel direttore del Parco Acheologico di Paestum

Tra mito e gusto questo il tema della serata.  “A Paestum c’è una tradizione antichissima della mozzarella – basta guardare le stampe del Piranesi con le buffale tra i templi per intuirlo” spiega Gabriel Zuchtriegel, “siamo felici per la prima volta di accogliere in maniera ufficiale le prestigiose firme del giornalismo gastronomico e importanti chef italiani ed europei, ai quali offriremo anche delle visite personalizzate all’area archeologica”.

Giovanni Battista Piranesi, detto Giambattista le bufale al pascolo nel tempio di Nettuno
Giovanni Battista Piranesi, detto Giambattista le bufale al pascolo nel tempio di Nettuno

L’evento è riservato ai soli relatori del congresso ed agli ospiti invitati.

 

www.lsdm.it