Le Mille e una Torta di Renato Ardovino

22/5/2017 2.5 MILA

20170304_125458

di Bruna Sapere

Oggi mi sento un po’ Shahrazad che, per mille e una notte, raccontò al suo sposo una storia, rimandando il finale alla sera successiva per avere salva la vita.

Anche a me piacerebbe narrare una favola: un racconto che parla di un castello abitato da piccoli strumenti, i quali danno vita a melodie sempre diverse, rese armoniche da un sublime direttore d’orchestra che scandisce tempo e ritmo. Ciascuna melodia prende una forma distinta e unica, accarezzata dalle sapienti mani del direttore d’orchestra e si trasforma in una torta meravigliosa.

Le torte di Renato
“Le torte di Renato”

Potrei andare avanti per giorni e parlarvi di mille e più torte: quelle create da Renato. E’ sufficiente il suo nome perché tutti lo conoscono, tutti vorrebbero una sua creazione almeno una volta nella vita. La favola è una costante del suo lavoro e di fronte ad una sua realizzazione si respira sempre un’aria da sogno.

Renato Ardovino è tra i più noti cake designer italiani, conduce il programma Torte in corso con Renato e My cake design e gestisce il Gran Caffè Le Torte di Renato a Battipaglia, in provincia di Salerno.Il cake designer trasforma torte o piccoli dolci in vere e proprie opere d’arte capaci di incantare, stupire, ammaliare attraverso l’utilizzo di elementi decorativi quali, ad esempio, glassa o pasta di zucchero. Occorre fantasia, grande creatività, un talento naturale per manipolare e modellare; “ci vuol passione, molta pazienza, sciroppo di lampone e un filo di incoscienza” per dirla alla Ornella Vanoni.

In un mondo in cui le persone preferiscono parlare anzichè ascoltare, Renato, sensibile e accorto, presta grande attenzione ai sogni e ai desideri di chi gli sta di fronte e li materializza dando loro forma, colore e sapore con stile raffinato ed elegante. Ogni torta, in tal modo, diventa un capolavoro “unico ed irripetibile”.

Da sempre appassionato di arte e di archeologia, dopo aver completato gli studi all’Accademia d’Arte si è lasciato conquistare, pian piano, dal mondo della pasticceria studiando e specializzandosi presso le grandi firme del cake design internazionale. Alcune tra le sue realizzazioni sono state esibite alla 54a Esposizione internazionale d’Arte della Biennale di Venezia e celebrate anche dal New York Times. Come dimenticare la torta-gioiello “Giardino d’Inverno”!?!

"Ogni torta, diventa un capolavoro unico ed irripetibile”
“Ogni torta, diventa un capolavoro unico ed irripetibile”

Da fine febbraio il Gran Caffè Le Torte di Renato ha cambiato sede spostandosi di poche centinaia di metri ma trasformandosi completamente; non è più un bar qualsiasi. Varcata la soglia, si è catapultati in un mondo che rispecchia appieno le sue creazioni. Grande attenzione ai dettagli, nulla è lasciato al caso e un unico filo conduttore prende per mano gli ospiti e li accompagna per tutto il tempo: la favola.

il Gran Caffè Le Torte di Renato
il Gran Caffè Le Torte di Renato

Pareti azzurre che accolgono immagini di fiori variopinti su cui si posano farfalle e libellule. Arredo in perfetto british style, caldo e accogliente. Quadri e specchi alle pareti, candelabri decorati, fiori, dalle orchidee ai tulipani, lampadari imponenti. Su madie e credenze, in bella mostra, riproduzioni di torte meravigliosamente decorate con pasta di zucchero, o fondant, che dir si voglia: un pappagallo di zucchero dal piumaggio variegato è adagiato su una torta celeste arricchita da fiori rossi – viene il dubbio sia vero; decori marini, nuziali, floreali.

il Gran Caffè Le Torte di Renato
il Gran Caffè Le Torte di Renato.

 

Le torte di Renato
Le torte di Renato

 

La favola continua con grandi porta bon bon contenenti caramelle, gelée, liquirizie, confetti, bastoncini di zucchero, muffin e cupcake. A fare capolino dalle vetrinette una grande varietà di torte, tutte realizzate artigianalmente seguendo le personali ricette di Renato: al cioccolato, alla frutta, agli agrumi, al pistacchio e un banco da fa venire l’acquolina con crostate, dolci al cucchiaio, cioccolatini, praline e gelati. “Chiudi la bocca, non sei un merluzzo” avrebbe detto Mary Poppins guardandomi, in questa occasione.

Grandi porta bon bon contenenti caramelle, gelée, liquirizie, confetti, bastoncini di zucchero, muffin e cupcake.
Grandi porta bon bon contenenti caramelle, gelée, liquirizie, confetti, bastoncini di zucchero, muffin e cupcake.

 

Pappagallo di zucchero dal piumaggio variegato
Pappagallo di zucchero dal piumaggio variegato

 

Lo staff gentile e sorridente, attento a coccolare e accontentare i presenti, non si scompone quando viene chiesto un assaggio di “tutto un po’”.

Il locale ospita un pubblico vario, non solo giovane e modaiolo, che si ritrova anche per un aperitivo in buona compagnia.

Impossibile lasciare il Gran Caffè senza prima aver gustato la Blueberry Cake, realizzata con una base di Pan di Spagna ai mirtilli, farcita con crema al mascarpone e mirtilli e una finitura di panna montata, granella di meringa e mirtilli freschi. Un dolce dal colore intenso, capace di trasformare in primavera una tiepida giornata di fine febbraio.

la Blueberry Cake di Le Torte di Renato - Torteria Gran Caffè
la Blueberry Cake di Le Torte di Renato – Torteria Gran Caffè

 

Le Torte di Renato – Torteria Gran Caffè

Via Paolo Baratta, 240

84091 Battipaglia – SA

Tel.: 0828 34 32 67

2 commenti

    Marco Galetti

    (22 maggio 2017 - 13:30)

    Dopo la novella di Novella, la favola di Bruna, dalla tavola con vista verso l’infinito alla tavola con favola, tocchi di lampone, le mille e una notte sulle note di Ornella…una favola allunga la vita, un dolce l’allarga e la migliora

    Francesco Mondelli

    (22 maggio 2017 - 18:18)

    Il problema è che”farsi largo nella vita”costa tanta fatica ,ma come ama ripetere il nostro ormai ribattezzato LP(per via dei dischi esagerati)chi “tene a panza tene crianza”e poi,come ogni collezionista che si rispetti ,vuoi mettere la soddisfazione dopo tanto lavoro dedito alla sua composizione fatta di tutta roba buona e gran soddisfazione.FM.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *