Linguine ai gamberi, limone e pepe

Letture: 397
Linguine ai gamberi, limone e pepe
Linguine ai gamberi, limone e pepe

L’idea qui è quella di regalare una sferzatina acida e un tocco spiritoso ai gamberi. Quindi due semplici ingredienti: un limone non trattato e pepe profumato, macinato al momento. Il trucco con i gamberi è sempre lo stesso: mettere da parte teste, gusci e code per ricavarne un fumetto che servirà a dare più sapore alle linguine. Piatto di sicuro successo!

Linguine ai gamberi con limone e pepe

Di

Ingredienti per 2 persone

  • 200 gr di linguine
  • 500 gr di gamberi piccoli
  • 1 spicchio di aglio
  • pepe nero da macinare, a piacere
  • 1 limone non trattato
  • 5 cucchiai di olio extravergine di oliva

Preparazione

In una padella lasciate imbiondire uno spicchio di aglio e date una scottata veloce ai gamberi. Non appena diventano bianchi, spegnete e puliteli del guscio, delle teste e delle code. Metteteli da parte. Grattugiate con cura la buccia del limone e tenetela da parte.
Raccogliete guscio, teste e code, insieme allo spicchio di aglio dorato, in un piccolo tegame alto, aggiungete un bicchiere d'acqua, mettete sul fuoco (vivace) e fate bollire per circa 5 minuti. Spegnete, filtrate il fumetto e versatelo in una padella larga e alta. Nel frattempo fate bollire l'acqua per la pasta. Fate cuocere le linguine al dentissimo, scolatele due minuti prima e versatele nella padella con il fumetto e i gamberi sgusciati, terminando la cottura spadellando. Prima di servire aggiungete alla pasta qualche goccia di succo di limone, la buccia grattugiata e una spolveratina di pepe macinato al momento.