Linguine alla puttanesca con straccetti di bufala al profumo di capperi | Contest Le Strade della Mozzarella

Letture: 224
linguine alla puttanesca con straccetti di bufala al profumo di capperi

Ricette Pasta Bufala e Fantasia 2014

Con questa Antonia Russo partecipa al Contest delle Strade della Mozzarella “Pasta Bufala e Fantasia” organizzato in collaborazione con Pastificio dei Campi e il Consorzio della Mozzarella di bufala Campana DOP.

Il Post completo su: appuntidicucinadirimmel e www.lestradedellamozzarella.it

linguine alla puttanesca con straccetti di bufala al profumo di capperi, gli ingredienti

Linguine alla puttanesca

Di

Ingredienti per 2 persone

  • 150 g di linguine Pastificio dei Campi di Gragnano
  • 50 g di olive nere di Gaeta
  • 50 g di capperi di Pantelleria
  • 250 g di pomodorini
  • 100 g di mozzaralle di bufala campana dop
  • olio evo q.b.
  • sale, peperoncino e origono q.b.

Preparazione

Mettere le olive denocciolate con pari quantità di acqua in infusione per 24 ore, fare la stessa cosa con i capperi; dopo 12 ore frullare i capperi con l’acqua e un cucchiaio d’olio e versare sulla mozzarella tagliata a fette, coprire con pellicola alimentare e tenere in frigo.

Dopo le 24 ore, sbollentare per pochi minuti i pomodorini, spellare e privare dai semi. In una padella soffriggere uno spicchio d’aglio tritato in un generoso quantitativo d’olio e un pizzico di peperoncino, unire i pomodorini spezzettati e cuocere a fiamma vivace fino a quando si addensa.

Frullare le olive con la loro acqua di infusione ottenendo un pesto “morbido”. Bollire l’acqua salata e versare le linguine e cuocere per 3′, colare e condire con il pesto di olive, disporre nel sacchetto del sottovuoto e continuare la cottura per altri 7′ in una pentola con acqua cercando ti mantenere una temperatura sui 70°.

Aprire il sacchetto del sottovuoto e versare la pasta nella padella con il sugo. Fare insaporire per bene e unire la mozzarella spezzettata e una parte di pesto di capperi, spegnere quando la mozzarella inizia a filare. Completare il piatto con una spolverata di origano.