Linguine allo scammaro irpino

Letture: 114
Linguine allo scammaro

Una preparazione di magro delle zone interne della Campania, nel bel locale al centro dlela città di Diana D’Urso.

 

Ricetta del Ritrovo degli Artisti di Avellino

Linguine allo scammaro

Di

Ingredienti per 4 persone

  • 100gr di linguine
  • 1 aglio intero
  • 100ml di olio extravergine di oliva
  • 2 filetti di alici sott'olio
  • 2 pacche di pomodori secchi
  • 2 peperoni cruschi
  • la buccia di un limone tagliata a julienne
  • Per il pane aromatizzato:
  • 100 gr di mollica rafferma
  • la buccia di un limone grattugiata
  • pepe qb
  • prezzemolo qb

Preparazione

Mettere al mixer la mollica del pane raffermo, pepe, prezzemolo e la buccia di limone grattugiata fino a renderla di una grana nè troppo piccola nè troppo grande e lasciarla riposare per un'ora abbondante

Mentre la pasta è in cottura in abbondante acqua salata, preparare in una padella un soffritto di olio, aglio e alici fino a far rosolare il tutto.

Una volta che l'aglio sarà imbiondito toglierlo dalla padella e aggiungere le pacche spezzettate di pomodori secchi precedentemente ammorbidite in acqua tiepida.

Lasciare andare per un po' e poi aggiungere i peperoni cruschi tagliati a tocchetti e la julienne di buccia di limone aggiungendo un paio di cucchiai di acqua di cottura della pasta.

Ad un paio di minuti dalla fine della cottura delle linguine aggiungerle al condimento e spadellare per qualche minuto aggiungendo il pane aromatizzato.

Impiattare e mangiare!

Vini abbinati: Fiano del Cilento

5 commenti

  • Diana D'Urso

    (25 gennaio 2013 - 13:28)

    Luciano a quanto pare Lello te ne ha parlato proprio bene di queste linguine!!!! :)

    • Oreste

      (7 luglio 2013 - 10:40)

      A questo punto ritorno ad assaggiare

  • Lello Tornatore

    (6 luglio 2013 - 22:21)

    …si si, ha solo inteso l’abbinamento…a modo suo!!! ;-))

    • Oreste

      (7 luglio 2013 - 10:39)

      Infatti qua’ se si resta nel bianco almeno un greco ci vuole!

      • Lello Tornatore

        (7 luglio 2013 - 10:55)

        No Oreste, qua il problema non è se Fiano o Greco, piuttosto se…Cilento o Irpinia!!! ;-))

I commenti sono chiusi.