#lsdm: Marianna Vitale, pasta, mozzarella e ceviche

Letture: 213
Pasta, mozzarella e ceviche di Marianna Vitale
Pasta, mozzarella e ceviche di Marianna Vitale

di Dora Sorrentino

Come afferma Giuseppe Di Martino, patron del Pastificio dei Campi e del Pastificio Di Martino, quando la chef Marianna Vitale presenta un nuovo piatto è come ricevere due schiaffi in faccia, perché Marianna sempre sconvolge, travolge e stupisce con la sua creatività. Introdotta da Luciano Pignataro, a Le Strade della Mozzarella porta Pasta, mozzarella e Ceviche.

Partendo dalla pasta, utilizza un formato quasi dimenticato, gli acini di pepe, pasta usata per lo più per bambini ed anziani e per il brodino. Il viaggio sensoriale parte dal Perù, dalla ricetta del Ceviche, pesce marinato. La chef di Sud Ristorante mette a marinare pesce bianco, la cernia nello specifico, con coriandolo tritato, cipolla rossa, peperoncino rosso, peperoncino verde di fiume. La mozzarella viene frullata con un po’ di latte e chiude l’aromatizzazione con aglio tritato, sale, succo di lime, limone e acqua dei frutti di mare. La pasta viene risottata in un tegame con olio ed aglio, e per portarla a cottura, la Vitale aggiunge man mano acqua di mozzarella. Dopo si condisce con tutti gli ingredienti e il topping è costituito da riccio di mare. Un esperimento vincente.

 

Foto di Francesca Massa