Mafaldine alla cilentana | Contest Le Strade della Mozzarella

Letture: 129
Mafaldine alla cilentana

Ricette Pasta Mozzarella e Pummarola

Con questa ricetta Romina Troncone partecipa al Contest Le Strade della Mozzarella “Pasta Mozzarella e Pummarola”, tema #unviaggioessenziale, organizzato in collaborazione con il Consorzio della Mozzarella di bufala campana dop, il Pastificio dei Campi, Agrigenus, L’Orto di Lucullo, I sapori di Corbara, Pentole Agnelli, Molteni.

Il Post completo su Muzzarella ai fornelli.

Mafaldine alla cilentana

Mafaldine alla cilentana

Di

Ingredienti per 2 persone

  • 200 g di pasta tipo Mafaldine di Gragnano I.G.P del Pastificio dei Campi
  • 2 bocconcini di Mozzarella di Bufala Campana DOP
  • 4 fichi bianchi essiccati del Cilento
  • 100 g di fagioli secchi di Controne
  • 200 g di Pomodoro S. Marzano dell’Agro Sarnese – Nocerino DOP
  • Olio extravergine d’oliva del Cilento q.b.
  • Sale q.b.

Preparazione

Dentro una pentola di terracotta mettere in ammollo i fagioli di Controne per circa 6 ore, dopodiché cucinarli a fiamma bassa per circa 20 minuti. Scolare i fagioli dalla pentola lasciando l’acqua di cottura ed immergervi le mafaldine aggiungendo il sale.

Cuocere al dente. Nel frattempo, preparare il sugo con il Pomodoro S. Marzano dentro una padella in acciaio dal fondo spesso, scaldando leggermente il sugo con un filo di olio e sale.

Togliere il picciolo dai fichi essiccati, tagliarli a piccoli pezzi e saltarli in un’altra padella in acciaio con i fagioli e dell’olio extravergine d’oliva del Cilento per pochi minuti.

Sbriciolare e strizzare i bocconcini di bufala e ricomporre la forma originaria. Mettere sul fondo del piatto il sugo fresco del pomodoro S. Marzano adagiando su di esso il bocconcino di Mozzarella di Bufala.

Sistemare intorno le Mafaldine di Gragnano a mo’ di nido e sopra i Fagioli di Controne saltati con i Fichi Bianchi del Cilento.