Malazè 2012: cena a Cala Moresca con i Consorzi di Mozzarella di Bufala Campana dop e Pomodoro San Marzano dop

Letture: 148
Serena Albano, Romina Sodano, Mimmo Gagliardi e Debora Puolato

di Marina Alaimo

Cosa dire di Malazè 2012? Un miracolo di entusiasmo positivo che ha illuminato la luce della speranza sul futuro dei Campi Flegrei. Malazè è Rosario Mattera, genius loci appassionato ed inarrestabile. Sogna il rilancio di questa terra splendida, incantevole. E ci riuscirà! Tra i numerosissimi appuntamenti previsti da Malazè 2012 uno spazio speciale è stato destinato ai Consorzi Mozzarella di Bufala Campana dop ed al Consorzio Pomodoro San Marzano.

Pasquale D'Acunzi direttore del Consorzio Pomodoro San Marzano dop

 

Barbara Guerra e Albert Sapere

 

Maurizio Cortese e Tommaso Esposito

Nell’incantevole scenario dell’hotel Cala Moresca a Capo Miseno il 17 settembre i due prodotti di eccellenza, provenienti da altri territori campani, si sono associati dando vita ad una cena stuzzicante e briosa. A dar vita al concerto di sapori sono stati lo chef Giuseppe Daddio, della scuola di cucina Dolce e Salato di Maddaloni,per la mozzarella di bufala campana doc e Lorenzo Principe, del ristorante Luna Galante di Nocera Superiore.

Lorenzo Principe e Giuseppe Daddio

L’incontro di più territori si è esteso ai vini dei Campi Flegrei e precisamente a quelli di Cantine Astroni e Agnanum Raffaele Moccia.

Emanuela Russo di Cantine Astroni

 

Falanghina dei Campi Flegrei 2011 di Agnanum

I produttori Emanuela Russo e Raffaele Moccia hanno raccontato agli ospiti, per lo più giornalisti e blogger del settore,  il proprio lavoro e l’identità dei propri vini fortemente caratterizzata dal suolo vulcanico dei campi ardenti.  Antonio Lucisano, direttore del Consorzio di Mozzarella di Bufala Campana dop, ha voluto fortemente questa serata ed insieme a Pasquale D’Acunzi, direttore del Consorzio Pomodoro San Marzano, ha introdotto la serata presentando l’ambizioso progetto di correre insieme su binari paralleli nella promozione di questi due prodotti di eccellenza della Campania.

Bufala in carrozzella su fondo di pomodoro San Marzano di Lorenzo Principe

 

Candele spezzate con ragù di San Marzano e ricotta di bufala

 

Ravioli di bufala con salsa di pomodoro San Marzano di Giuseppe Daddio

 

Parmigiana bianca di vitello con mozzarella di bufala campana dop e melanzane su pappa al pomodoro di Giuseppe Daddio

 

Tramonto Mediterraneo di Aniello Di Caprio

L’impeccabile servizio è stato svolto dallo staff del Cala Moresca.

4 commenti

  • Mimmo Gagliardi

    (19 settembre 2012 - 17:30)

    Bella serata. Grande Malaze’

  • Pina

    (19 settembre 2012 - 18:11)

    Serata gustosa e ghiotta, che ha arricchito palati e menti!

  • Rosario Mattera

    (19 settembre 2012 - 19:32)

    Prima di tutto grazie a Marina, per le belle parole, sicuramente sincere e non di circostanza, parlare di miracolo è esagerato, ma quest’anno ho avuto la netta percezione che qualcosa di importante stiamo facendo nei Campi Flegrei.
    La cosa che sto sottolineando spesso in questi giorni, riferito ai media, è l’affetto crescente che ho sentito verso malazè, mai una cattiveria, ma soprattutto mai ho avuto una telefonata di pressione o di qualsiasi altra richiesta, cosa non scontata nel settore della comunicazione.
    Insomma se oggi il brutto anatroccolo incomincia a prendere le sembianze di un bel cigno è anche merito di molti di voi e non possiamo che dirvi GRAZIE.!!!
    Ma un grazie particolare va a Luciano e a tutta la famiglia del lucianipignataro.it, per l’affetto mostrato verso la mia persona ma soprattutto verso l’ ex sogno malazè….:)

I commenti sono chiusi.