Marconia (Mt), San Teodoro Nuovo

Letture: 74

Contrada San Teodoro
Tel e fax 0835.470042
www.santeodoronuovo.com
Sempre aperto. Cena su prenotazione
Produzione di marmellate, sottoli, olio, miele, limoncello

L’antica Masseria della famiglia Doria è al centro di una tenuta ortofrutticola a cinque chilometri dal Mar Jonio, nel cuore del Metapontino. Agricoltura vera e casa antica, appartenuta sempre alla stessa famiglia, aperta dalla metà degli anni ’90 all’ospitalitò. Così la struttura, una costruzione fortificata per difendersi dalle incursioni dei saraceni e poi dei briganti sul modello pugliese, vive una nuova stagione grazie alla quale il turista gode dell’arredamento tipico delle case nobiliari di campagna, curato da Marcello Xenia di Modrone e da Maria Xenia Doria aiutata dalla figlia Marina. Un posto, elegante, pensato nei minimi dettagli, ricco come solo le case vissute nei secoli possono essere, ideale per chi desidera tonificare il corpo e lo spirito in un luogo rilassante, avvolto dal fascino di origini antiche che risalgono ancora prima degli insediamenti Greci che reso ricca e famosa la Piana, di profumi mediterranei inebrianti, di colori splendidi e di sapori genuini. Le abitazioni con le camere arredate elegantemente sono state ristrutturate e trasformate in confortevoli residenze di charme dal calore di una residenza privata. Sono anche dotate di un angolo cottura che rende autonomo il soggiorno nella struttura. La bella piscina, tra il verde e il profumo degli agrumi, è a disposizione di chi, alle lunghe spiagge sabbiose tipiche dello Jonio preferisce spazi più raccolti. A pochi minuti da San Teodoro si trovano due percorsi di Golf di 18 buche da campionato (Golf club di Riva dei Tessali e Metaponto). Disponibili per gli ospiti un maneggio, un centro massaggi, le biciclette. Residenza del buon gusto e agricoltura di qualità: l’azienda produce agrumi, uva da tavola, grano, ortaggi, conserve, sottoli, miele e marmellate e ha un punto vendita aperto al pubblico. Su prenotazione si può cenare la sera nella bella sala ristorante o all’aperto provando una cucina tipica, dai sapori veri e senza fronzoli, a cominciare dagli antipasti a base di salumi e formaggi, per proseguire con la pasta fresca condita da sughi robusti alle carni alla brace. Il tutto accompagnato da qualche buona bottiglia di Aglianico e servito con professionalità e attenzione dal personale qualificato. Per chi non ama stare fermo e preferisce le escursioni, bisogna aggiungere che numerosi luoghi di interesse artistico ed archeologico si trovano a pochi chilometri: Matera, il museo e gli scavi archeologici di Metaponto, il famoso museo di Policoro ed il Santuario di Santa Maria Di Anglona, Grottaglie e le sue ceramiche, Martina Franca, il Parco Nazionale del Pollino, le Dolomiti Lucane, Alberobello.