Matera, osteria Vigna del Mare. Buona cucina di pesce tra i Sassi

Letture: 325
Francesco Cataldi

Via Ferruccio Parri
Tel. 0835 256674
Aperto a pranzo e cena
Chiuso domenica asera e lunedì
www.lavignadelmare.com

Ci sono pre-giudizi generazionali. Il mare a Matera? Mavvà! Eppure, a conti fatti, siamo a un’ora da Bari e a trenta minuti dallo Jonio. In questa fiabesca e ancestrale capoluogo circondato da grano, chiese rupresti, passato da emblema della miseria più nera a centro turistico nello spazio di una generazioni, adesso è possibile mangiare anche buona cucina di mare.

Vigna del mare, il pane

Ci sono le premesse per una crescita di questo locale. Il cuoco patròn Francesco Cataldi è un pugliese trapiantato in Lucania e ha conservato i suoi legami con la costa adriatica nella sua Putignano dove è socio di una cooperativa di pescatori. Accanto a questo bonus, aggiungiamo l’attenta selezione di prodotti di territorio, olio, taralli, ricotta, formaggi di pecora. E ancora vini e qualche birra artigianale.

tempura di baccalà in nero di seppia e seppia cruda

C’è dunque una buona impostazione, autorevole e sicura la tempura di baccalà con la seppia cruda. Un giusto mezzo tra esigenze gourmet e palati pop ed è questo equilibrio la formula di un successo e la base della crescita che noi crediamo possibile.

ricottina di pecora
ravioli di pesce con crudo e cotto

Discreto anche il raviolo fresco con farcia di patate tirato al momento con pesce cotto e crudo. Esercizio stilistico goloso e appagante. Una rivistazione simpatica dell’eterno fish and chips.

classica frittura

Da manuale il must di ogni locale di mare, la fritturina, a cui però serve una idea rinfrescante che non sia il solito limone.

Il secondo di pesce

Pieno e rotono il secondo di pesce. Sicuri i dolci di tradizioni e quelli eseguiti in proprio.

dolcetti locali
sorbetto

Il locale è fuori il centro storico, dunque molto più facile da raggiungere se si viene da fuori. Comodo il parcheggio. L’interno ha una giovanile mise en place e un piacevole servizio di sala curato da Rosa.
E, insomma, cari lettori, una idea diversa che sicuramente vi lascerà appagati. Anche perchè non avrete bisogno del mutuo in banca al momento del conto: range fra 30 e 45 euro, e con i vini si ragiona bene.

3 commenti

  • Gianfranco Romanazzi

    (19 giugno 2011 - 14:48)

    Esiste una cooperativa di pescatori a Putignano?

  • Giancarlo Maffi

    (19 giugno 2011 - 18:54)

    A guardare i piatti vignadelmare Matera 2 vignadelmar Monopoli 1. Speriamo che il vigna- lombardi non legga questo commento:-)

I commenti sono chiusi.