Melito di Napoli, pizzeria Petito. La pizza nel ruoto

Letture: 226

Via Roma, 472
tel.081.711.35.46
Ristorante – Pizzeria- Birreria – Girarrosto
Chiuso mercoledì

Da quando ho sparso la voce in giro di segnalarmi qualche superstite propugnatore della pizza nel ruotino mi sono arrivate diverse segnalazioni che sto cercando di sperimentare, tempo a disposizione permettendo. Una di queste mi ha portato dalla storica pizzeria Petito di Melito. Premetto che pur offrendo una versione qualitativamente soddisfacente, molto saporita e gustosa, non siamo ai livelli del “mitico” Suppella a Secondigliano ed il risultato è molto diverso.
Innanzitutto qui il ruotino di piccole-medie dimensioni è stato completamente abbandonato per un ruoto dalle dimensioni decisamente più grandi dove il ferro è stato sostituito dal rame. Proprio in virtù dell’utilizzo del ruoto in rame la cottura avviene in maniera molto più decisa ed uniforme. Detto così potrebbe sembrare un pregio e lo è sicuramente ma per me che sono attaccato morbosamente alla tradizione, quella più rigorosa e senza compromessi, si tratta comunque di una versione rivisitata ed aggiornata, in un certo senso modernizzata. Non avendo avuto modo di testare questo locale in alcuna delle sue altre molteplici specialità non mi sento, pertanto, di consigliare una trasferta appositamente programmata. Però se vi capita di passare in zona vi invito a non mancare di provare questa variante, a modo suo sempre molto particolare, di pizza nel ruoto e cotta nel forno a legna. Mi raccomando niente concessioni alla mozzarella, l’originale è tassativamente marinara: pomodori pelati, olio abbondante, aglio ed origano. Il trionfo della semplicità.

Fabio Cimmino