Milano, 28 posti: il bistrot nel cuore dei Navigli

Letture: 3420
28 posti spaghetti con albicocche in conserva
28 Posti, spaghetti con albicocche in conserva

di Barbara Guerra

28 Posti
Via Corsico, 1
Tel. 02 839 2377
Aperti a pranzo e a cena
Chiusi: lunedì
www.28posti.org

Marco Ambrosino ed Iris Romano, sono le due anime di 28 Posti, questo bistrot milanese nel cuore dei Navigii.

Marco in cucina ed Iris abile condottiera di sala. Tutti e due con un percorso lavorativo importante, entrambi partono dal Melograno di Ischia, poi Iris lavora al Mosaico di Nino di Costanzo e Marco in giro, prima in Spagna poi al Noma.

28 Posti, il benvenuto
28 Posti, il benvenuto

E’ partito da Procida Marco ed a 32 anni è oggi alla guida della cucina di questo locale allegro ed informale , 28 sono i posti, ovviamente.  Piccoli tavoli sia interni che esterni, mise en place semplice, carta dei vini con qualche spunto di reale interesse per appassionati.

28 posti, pomodoro e latte di mandorla
28 posti, pomodoro e latte di mandorla
28 Posti, pane e burro
28 Posti, pane e burro
28 posti, rapa bianca
28 posti, rapa bianca

Professionalità, garbo e personalità. Queste le parole chiave che sintetizzano un pranzo composto da portate gustose, nette ed intense,  un susseguirsi di sensazioni complesse, che  pur trovando un’ispirazione nella corrente gastronomica del Nord di René Redzepi  si presentano originali attraverso abbinamenti ed interpretazioni  che seguono una via assolutamente personale.

28 posti, cipolla e ostrica
28 posti, cipolla e ostrica

Un menù che colpisce per capacità di esaltare i sapori e crescere in maniera graduale, sferzate decise verso i profumi del mediterraneo tangono alta l’attenzione. Allunghi aromatici decisi e senza molti compromessi.

28 Posti, la Chiajozza
28 Posti, la Chiajozza

Una bella sensibilità nella scelta delle materie prime soprattutto riguardo al pesce. Mantiene in questo Marco un forte legame con le sue origini isolane. Gli spaghetti albicocche in conserva, salsa ponzu e pane all’aglio sintetizzano l’animo campano e le influenze internazionali.

28 posti, taglioni al porro fondente
28 posti, taglioni al porro fondente
28 posti il rombo
28 posti il rombo

In generale l’uso dei fermentati è sempre in equilibrio e leggibile anche a palati poco amanti dei gusti decisi, conferendo interesse e profondità ad ingredienti rassicuranti.

Una cucina stimolante abbinata ad un’accoglienza realmente solare. Un raggio di sole nel cuore di Milano.

28 posti granita di campari
28 posti granita di campari
28 posti, il finocchio sciroppato
28 posti, il finocchio sciroppato
28 posti piccola pasticceria
28 posti piccola pasticceria

 

Un commento

  • Grazia D'Andrea

    (9 settembre 2016 - 13:15)

    Ho avuto modo di essere recentemente ospite di questo ristorante a pranzo. E’ stata un’esperienza gustativa esaltante. Leggere la recensione che abbiamo lasciato per il sito allnews, a tavola con vania

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>