Mise en Place alla Feltrinelli con Maurizio Santin

Letture: 98
il tiramisu di Maurizio Santin

[slideshow id=”3314649325792214061″]

Martedì 16 novembre alla libreria Feltrinelli di Piazza dei Martiri Romina Sodano ha presentato la sua scuola di cucina Mise en Place. E’ intervenuto lo chef Maurizio Santin, meglio conosciuto come Cuoco Nero, esponendo la propria passione per il cioccolato: proprio in questi giorni ha tenuto un interessante corso sui dolci al cioccolato per Mise en Place, con grande successo. Visto l’argomento trattato, è stata invitata la titolare dell’antica cioccolateria Gay Odin, Marisa Del Vecchio, la quale ha raccontato come la storia di questa famiglia di maestri cioccolatieri, provenienti dal Piemonte, sia fortemente radicata con quella della città di Napoli, nella quale è presente dal 1922. E’ intervenuto inoltre Vincenzo D’Alessandro per parlare dell’antica tradizione del suo Nocillo E’ Curti, prodotto a Sant’Anastasia, che personalmente ho scelto in abbinamento al cioccolato. Poi Claudio Campanile, chef del ristorante Le Arcate, sede della scuola Mise en Place, ha esposto il suo percorso di lavoro e collaborazione con la scuola di cucina per la quale lunedì 22 novembre terrà un corso divertentissimo sul cibo da strada napoletano: mozzarella in carrozza, pizza con cicoli e ricotta, frittatina di maccheroni, le zentraglie, o’ brod’ e purp e tante sorprese dello chef. Personalmente sono intervenuta per presentare il Nocillo di E’ Curti ed illustrare la mia collaborazione con la scuola di cucina nel ruolo di wine consulting sommelier. Hanno moderato Luciano Pignataro, giornalista del Mattino, e Giulia Cannada Bartoli, esperta in comunicazione per Officine Gourmet. L’incontro si è concluso con la degustazione del tiramisù destrutturato, preparato da Maurizio Santin, la cioccolateria di Gay Odin, il nocillo ‘E Curti.

www.lestanzedellacultura.it/miseenplace
miseenplace@lestanzedellacultura.it
tel.081 19806236/48
3407821415
Marina Alaimo

5 commenti

  • VITO

    (17 novembre 2010 - 22:24)

    L’alta scuola di cucina “MISE EN PLACE” è veramente un opportunità ghiotta per chi si vuol avvicinare al mondo della cucina partecipando materialmente allo svolgimento e la realizzazione dei piatti che i singoli CHEF vanno a proporre corso dopo corso. Sono veramente fiero di partecipare a questo progetto.

  • Luciano Furia

    (18 novembre 2010 - 01:32)

    Interessante e “sfiziosa” presentazione della miglior tradizione cioccolattiera napoletana insieme a nuove tecniche di preparazione e presentazione del tradizionalissimo tiramisu a cui non è mancato un tocco di uno dei più tradizionali liquori anche casalinghi della Campania.

    Ancora una volta Mise en place (e “Le stanze della cultura”) si conferma come un ottimo veicolo per diffondere la cultura, e una sana pratica eno-gastronomica, a Napoli.

  • Armandino

    (18 novembre 2010 - 10:45)

    Santin – Gay Odin -Libreria Feltrinelli,una triade perfetta per una giornata dedicata al “cibo degli Dei”,il cioccolato!Ancora una volta la perfetta organizzazione dell’alta scuola di cucina Mise en place merita un encomio per aver dato la possibilità ai tanti intervenuti di incontrare dei “guru” del settore.
    Grazie alla Presidentessa Romina Sodano per la sua determinazione,a Luciano Pignataro per la moderazione e alla preziosissima collaborazione della wine consulting Marina Alaimo nonchè alla presenza del marchio Gay Odin sinonimo di qualità assoluta.

  • Maria

    (18 novembre 2010 - 11:46)

    Quel QUID in più…..
    Mise en Place ha dimostrato ancora una volta, in una presentazione al gusto di cioccolato, la sua professionalità…..
    Mise en Place è una bella realtà per tutti gli appassionati del gusto, poichè si avvale di Chef di alta cucina, innovativi nella presentazione di tecniche, strategicamente utili, per imparare trucchi e segreti dei grandi maestri dell’arte culinaria. Provare per credere…Lasciate ogni speranza voi che entrate…..!!!

  • Romina

    (19 novembre 2010 - 00:05)

    Era un sogno … un sogno bellissimo che ho voluto realizzare e condividere con amici e persone….
    Mise en Place oggi non è solo il sogno di una ragazza di 35 anni … ma una dolce realtà per tutti gli appassionati del gusto e soprattutto una realtà meravigliosa per la nostra Bella Napoli !!!
    Tutto è stato possibile grazie al contributo, al lavoro e i sacrifici di tutti coloro che hanno creduto nel progetto!!!
    Si sta per chiudere il primo ciclo di corsi amatoriali…..in programmazione il nuovo calendario invernale e soprattutto tante altre sorprese……;DDD
    Nel 2011 …. partirà il progetto dei corsi professionali per i professionisti ….guidato dal Maestro Giuseppe Giuliano!!!
    Come ha detto Luciano alla presentazione è un progetto valido!!! :DDD
    Grazie Marina, Grazie Giulia, grazie Luciano ;DDD

I commenti sono chiusi.