Montescaglioso, agriturismo L’Orto di Lucania

Letture: 105

Contrada Dogana – S.P. 175 – Km. 3,2
Montescaglioso (MT)
Tel. 0835 202195
www.ortodilucania.it

I campi di grano sotto il convento di Santa Maria in Orsoleo

Italia, Basilicata, Lucania. Quando guardi la carta geografica ti rendi conto che solo un disegno è chiaro e bello, è lo stivale, ma quando guardi le regioni ti chiedi come hanno fatto le divisioni, come hanno tirato le righe. E allora mi piace parlare di Lucania, terra profonda e antica, dove lo spazio è grande, la gente ti guarda negli occhi, sorride e ti parla senza urlare, dove il rumore del vento ti fa compagnia mentre guardi paesaggi sterminati. Ammetto l’ignoranza perché ho fatto un viaggio di una settimana in Lucania dopo averla trascurata per troppo tempo. Colpa grave che sarà scontata con frequenti scorribande in questa terra.
Matera, Miglionico, Montescaglioso, Salandra e Tursi, Castelmezzano e Pietrapertosa, alcuni dei paesi che ho visto, e ancora Aliano dove il segno di Carlo Levi è oramai indelebile. Quello che mi ha colpito soprattutto è stata l’integrità e la vastita del paesaggio, non ho memoria in Italia di paesaggi così particolari e diversi, calanchi immensi estensioni di grano a perdita d’occhio e ancora foreste che ci fanno capire che in passato era tutto un bosco. Insomma qui la storia è passata tutta, soprattutto dai Greci fino ai Normanni, storia profonda che dalle chiese rupestri, una per tutte quella del Peccato Originale vicino Matera, al meraviglioso e raro organo cinquecentesco di Salandra si rappresenta con ottimi restauri che mi auguro sempre più mettano in protezione un patrimonio molto importante per tutto il Sud Italia e non solo.
Con i miei amici ho trascorso questa settimana provando diversi agriturismi e ristoranti e naturalmente non facendoci mai mancare L’Aglianico del Vulture e di questo mi piacerà parlare a parte. Oggi voglio segnalare un agriturismo che qui è già stato recensito, ma che merita un riaggiornamento, perché è un luogo dove ad una bella realtà agricola si unisce la vera arte dell’accoglienza. Si tratta dell’Orto di Lucania a Montescaglioso, vasta azienda agricola di 250 ha, dove si coltivano con metodo biologico cereali, ortaggi e olivi e si producono conserve di altissima qualità tutte sotto olio extra vergine, ho provato le melanzane rosse e i carciofini di una fragranza e freschezza uniche, sembrano ortaggi appena colti. Tutto sta nel rapido passaggio dalla raccolta alla conservazione che viene effettuata con metodi lenti per preservare al massimo le caratteristiche e proprietà. La struttura è molto accogliente ed elegante, un edificio è adibito a sala lettura, un’ altro ospita la bella e spaziosa sala ristorante, e poi una serie di miniappartamenti dove non manca nulla e soprattutto non manca lo spazio. Il tutto si completa con una grande piscina. Bei materiali e colori, molto legno e tanto verde, senza inutili imitazioni di edifici rurali (un giro in Toscana per capire cosa intendo), ma facendo vedere come anche negli anni duemila si può costruire con delicatezza e rispetto.

calanchi sulla strada di Santa Maria d'Anglona verso Tursi

Il paesaggio è vastissimo, si sta in una pianura tra Matera e Montescaglioso e di giorno lo spazio sembra dilatato, di sera è uno spettacolo con il cielo che ti sommerge di stelle. E poi la mattina, compreso nel prezzo, vieni svegliato da quelle orchestre stabili che vivono nelle nostre campagne e che con il loro cinguettio ti mettono subito di buon umore. Si fa colazione con marmellate di produzione propria, una su tutte quella di amarene, frutta fresca e dolci. E che cena! Gran mano in cucina e ottima materia prima, ricordo orecchiette melanzane,pomodorini e ricotta un arrosto di vitello al latte e rosmarino, parmigiana di zucca, verdure deliziose.
Il motore di questa realtà sono Cinzia e Beniamino Spada, capisci subito dove sei grazie al sorriso di Cinzia una padrona di casa perfetta che ti dice quanto grande è il cuore di Lucania.

Antonio Prinzo