Mozzarella di bufala a Paestum: guida non sponsorizzata ai caseifici più belli d’Italia vicino i Templi

Letture: 831
Mozzarella di bufala

di Barbara Guerra e Albert Sapere

Aziende moderne, efficienti, ricche di storia e di competenze, amate perché ci aiutano a portare in tavola una mozzarella di bufala di bontà impareggiabile, marchi conosciuti da tutti i gourmet, persone che condividono tra loro la passione per la qualità ed il rispetto per il tempo che veloce scorre e mai se ne deve perdere per arrivare puntuali all’appuntamento delle 9.00 con la prima mozzarella della giornata.

Almeno una volta nella vita, la mozzarella va mangiata nei luoghi di produzione, magari ancora tiepida e ricca di fermenti lattici naturali.

E’ questo l’invito che rivolgono a tutti gli appassionati le numerose aziende di Paestum sia casearie che turistiche proponendo un fine settimana pieno di gusto.

 

Bufale

Aziende casearie belle, ospitali, visitabili tutti i giorni all’anno. Proprio per sottolineare questa caratteristica unica nel suo genere dal 27 al 29 maggio il programma dell’evento Le Strade della Mozzarella, già pieno di attività culturali, laboratori di approfondimento, ospiti importanti, si arricchisce ulteriormente

I caseifici di Paestum proporranno nei tre giorni visite e degustazioni, La Fattoria del Casaro offrirà oltre alle visite ed un assaggio libero di prodotti aziendali anche il proprio “Piatto del Casaro” ad un prezzo promozionale, anche lo storico caseificio Di Lascio proporrà un assaggio dei propri prodotti e Salati invece la pizza con mozzarella di bufala campana, tutto questo sempre a prezzi da scoperta. Da Barlotti visite guidate e degustazioni oltre a numerose proposte a base di latte di bufala, da Rivabianca potranno invece prenotare la visita i gruppi e sabato 28 alle ore 15.00 lo chef Peppe DAddio proporrà la sua interpretazione di mozzarella, inoltre gelati artigianali con pregiati cru di cacao. Imperdibili saranno le visite guidate organizzata dalla tenuta Vannulo che ci porteranno alla scoperta del magnifico mondo della bufala ed impossibile sarà non fermarsi nel bar dell’azienda ad assaggiare uno dei vari prodotti a latte di bufala. Sorprese presso La Perla del Mediterraneo dove anche gli intolleranti al lattosio trovano conforto, proporrà un assaggio libero di Bufalato il gelato al latte di bufala a vari gusti.  Anche presso l’azienda Torricelle si svolgeranno visite alla produzione della mozzarella di bufala e nel punto vendita si potrà scoprire il gelato di bufala a vari gusti. Presso il caseifio e yogurteria Il Granato, nuovo nato nel panorama delle aziende pestane visite e relax presso il bar dove saranno tanti i prodotti a latte di bufala da assaggiare.

Inoltre possibilità di visita anche presso la casa vinicola Cuomo “I Vini del Cavaliere” a Paestum dove si potranno assaggiare le nuove annate del loro Fiano ed Aglianico , mentre all’Opificio Santomiele situato nel borgo antico di Prignano nel tre giorni dell’evento si svolgeranno delle degustazioni guidate dei migliori prodotti dell’azienda che vedono protagonista il Fico Bianco del Cilento.

E se magari ci si accorge che una giornata non sarà sufficiente per scoprire tutte queste bontà, sarà facile organizzare un soggiorno a Paestum attraverso le offerte che i numerosi operatori turistici propongono per il week end in agriturismi, hotel, Campeggi e Villaggi.

 

Caseificio Barlotti

Barlotti - foto di Giulia Cannada Bartoli

www.caseificiobarlotti.com

A pochi passi dalle antiche mura e dal mare, le bufale dell’azienda Barlotti vengono accarezzate dalle fresche brezze marine e dalla tiepida aria che emana il tufo pestano. Ogni giorno è possibile svolgere visite guidate, osservare la produzione della mozzarella, degustare direttamente in azienda gelati, yogurt, dolci e piatti a base di ricotta, mozzarella di bufala campana e carne di bufalo. Inoltre, oltre alla mozzarella di bufala campana ed agli altri prodotti a latte di bufala, troverete una selezionata presenza di prodotti enogastronomici del territorio, da acquistare o consumare direttamente in azienda.

 

Caseificio Rivabianca

Rivabianca

www.rivabianca.it

Presso la cooperativa Rivabianca ogni nuova giornata si apre all’insegna della passione per il proprio lavoro e con la continua voglia di realizzare tutte le mattine prodotti di grande qualità e carattere. Ogni giorno è possibile, prenotando, svolgere visite guidate sia al moderno allevamento che assistere alla produzione della mozzarella di bufala campana, inoltre si può  accedere al bar aziendale ed assaggiare tanti prodotti tra cui, nella bella stagione, il gelato di bufala realizzato con il latte della cooperativa da Di Matteo di Torchiara, riconosciuto come uno dei migliori gelati artigianali, tradizionale ed innovativo aromatizzato con cru di cacao 75% (Cuba, Madagascar, Equador e Sãotomé) oltre a vari gusti con protagonisti la ricotta di bufala , fichi caramellati, arancia fresca e chinotti canditi.

 

Caseificio La Perla del Mediterraneo

La Perla del Mediterraneo

www.perladelmediterraneo.com

La Perla del Mediterraneo è un moderno caseificio con un importante staff costantemente impegnato nella ricerca e sviluppo di nuovi prodotti a base di latte di bufala. Ogni giorno potrete acquistare oltre alla mozzarella di bufala campana anche la mozzarella e la ricotta senza lattosio, il formaggio spalmabile di bufala, lo yogurt in vasetto e tante altre specialità.

 

Tenuta Vannulo

Vannulo

www.vannulo.it

L’azienda che ha aperto la tradizione dell’ospitalità nei caseifici, un modello di gestione moderno ed affascinante capace di coinvolgere tutti nel mondo della bufala e scoprirne i segreti e le abitudini.

Ogni giorno è possibile accedere all’intera azienda e visitarne l’allevamento, la produzione ed anche l’atelier dedicato ad originali e sofisticati oggetti di pelletteria, ovviamente acquistare ed assaggiare la mozzarella e la ricotta. Il punto degustazione propone caffé con crema di latte di bufala, gelati realizzati con ingredienti naturali, yogurt e soffici brioches.

Caseificio Di Lascio

Uno dei primi caseifici di Paestum che lega la sua storia a quella dell’intera comunità, di bambini che crescendo diventano uomini amanti del proprio territorio e dei tanti turisti che a partire dagli anni 60 hanno scoperto l’oro bianco grazie a questa storica azienda. Il caseificio Di Lascio ogni giorno produce ed esporta mozzarella di bufala campana, ricotta e formaggi a latte di bufala. L’azienda è una sosta per acquistare la mozzarella di bufala campana, prodotti tipici del territorio e rifocillarsi con una degustazione oppure un gustosissimo panino ripieno di tante bontà pestane!

 

La Fattoria del Casaro

Immerso in un parco di ulivi secolari, dove si può anche sostare con il camper, vi aspetterà un funzionale allevamento di bufale ed un caseificio che ogni giorno ne trasforma il latte e ne ricava mozzarelle di bufala, ricotta e formaggi. E’ possibile fermarsi in questa oasi di pace a pochi passi dalle mura di Paestum per scegliere anche tanti prodotti tipici alcuni sempre di propria produzione ed anche per gustare direttamente sul posto il “piatto del casaro” ricco di prodotti aziendali e biologici.

 

Caseificio Torricelle

Torricelle - foto di Informacibo

www.caseificiotorricelle.com

Azienda nata negli anni 90 che esprime in ogni suo prodotto la passione per il territorio e la voglia di realizzare ogni giorno mozzarelle di bufala di alta qualità. Situato in piena campagna con l’allevamento a poca distanza, ospita su prenotazioni gruppi ma è possibile sempre dare un’occhiata ai maestri casari che preparano ogni mattina il formaggio più amato del mondo. In estate, oltre a tutti i prodotti aziendali quali mozzarella, ricotta, provole e formaggi, è possibile degustare il gelato a latte di bufala in vari gusti.

 

Azienda Casearia Salati

Salati

www.caseificiosalati.com

Situato a poca distanza dal mare con l’allevamento di bufale a poca distanza, il caseificio Salati produce ogni giorno mozzarella di bufala campana, ricotta di bufala, provole affumicate e vari tipi di formaggi. E’ possibile visitare la produzione e l’allevamento ma è sempre consigliabile la prenotazione in particolare per i gruppi. All’interno dell’azienda anche un punto degustazione presso il quale è possibile assaggiare subito le bianche bontà.

Caseificio e Yogurteria Il Granato

Il Granato - foto Porzioni Cremona

www.caseificioilgranato.it

Ultimo nato nella famiglia dei caseifici di Paestum, di concezione moderna e situato all’interno di un grande e curatissimo giardino che accoglie anche un affettuoso asino ed alcuni cavalli. Il Granato è pronto ad accogliere ed ospitare calorosamente tutti gli appassionati. E’ sempre possibile assistere alla produzione di mozzarella e sostare nel giardino oppure nel punto degustazione assaggiando uno dei tanti prodotti quali gelati, yogurt e brioches.

————-

CASA VINICOLA CUOMO “I VINI DEL CAVALIERE”
www.vinicuomo.com

Azienda giovane e dinamica capace di sorprendere ogni anno con dei vini gradevoli e profumati che raccontano in un sorso di fresche brezze marine e colline tiepide e fiorite.

SANTOMIELE

www.santomiele.it

A pochi chilometri da Paestum è indispensabile visitare l’Opificio Santomiele  situato nel borgo storico di Prignano Cilento “il paese dei fichi bianchi”. Si resterà completamente affascinati dal design moderno e raffinato, dai profumi e colori di una terra unica e dalla squisita dolcezza di creazioni con i fichi bianchi del Cilento che Santomiele produce, apprezzati dai gourmet di tutto il mondo sono il segno inconfondibile di un progetto saldamente condotto con passione e amore per la propria terra e per tutto il buono che ne nasce. E’ sempre possibile effettuare una visita guidata con degustazione prenotando direttamente in azienda.


21 commenti

  • carmine

    (26 maggio 2011 - 18:58)

    occasione unica di assaggi, gusto, fantasia e conoscenze….

  • Mimmo Gagliardi

    (25 luglio 2012 - 12:17)

    Che White Tour intrigante, bello e buono!!!!!

  • Paola Spatola

    (25 luglio 2012 - 12:53)

    Buongiorno a tutti! A parer mio manca una grande azienda casearia: http://www.agrilat.com/ … mentre, sempre secondo me, Riva Bianca un tempo forniva dei prodotti migliori. Viva viva viva la mozzarella di bufala campana!

  • Giustino Catalano

    (25 luglio 2012 - 18:14)

    Me ne mancano 3…..urge un tour sulla Via della Mozzarella. :)

  • Sandro Romano

    (29 luglio 2012 - 11:08)

    A Paestum la produzione della mozzarella di bufala raggiunge davvero livelli altissimi. Mi ha fatto molto piacere vedere in quest’articolo il mio caro amico Nando Barlotti, davvero un grande produttore.

  • Monica

    (29 luglio 2012 - 12:52)

    Ma alla fine…meglio la cilentana o la casertana?

  • andrea

    (29 luglio 2012 - 14:18)

    Personalmente ma sicuramente Vannulo….inventiva qualità e igiene!!!!

  • Gianluca Lo Sapio

    (29 luglio 2012 - 16:09)

    L’altro giorno ritornando da Agropoli , ho avuto modo di assaggiare lo yogurt al caseificio Il Granato , e devo dire prodotto molto molto valido. Comprai anche mezzo kg di Mozzarella e sono rimasto decisamente perplesso , due mani non bastano per contare caseifici qualitativamente migliori.

  • Mike

    (30 luglio 2012 - 17:27)

    Da profano, senza nulla togliere a Vannulo, che ritengo produca una delle migliori mozzarelle al mondo, Io spesso mi fermo ad Eboli, al caseificio Villecco, perchè trovo davvero molto buona la mozzarella che produce (per non parlare del formaggio di capra), vorrei una vostra opinione su questa mozzarella di Villecco, se l’avete mai assaggiata…

    • Giuseppe Bove

      (13 agosto 2012 - 00:12)

      Ricordo, qualche tempo fa, tornando dal nord mi sono fermato in questo caseificio per gustare la nostra mozzarella. È stata la peggior esperienza casearia della mia vita. Immangiabili. Da quella volta non ho più avuto il coraggio di fermarmi in questo posto. Molto meglio i tanti caseifici pestani che offrono qualità eccelsa…. Vannulllo, Riva Bianca, Torricelle, tanto per fare qualche nome.

      • Mike

        (27 agosto 2012 - 10:01)

        ok, recepito, allora dovrò iniziare ad indagare meglio sugli altri ;-)

  • Francesco Mondelli

    (30 luglio 2012 - 22:23)

    Purtroppo l’ottimo gelato manca da un pezzo dal caseificio Torricelle e non si hanno notizie certe su un futuro reintegro,ma ci si consola facilmente con i classici come la ricotta e la superba provola affumicata tradizionale.

  • eve

    (2 agosto 2012 - 14:12)

    innanzitutto lode ad un reportage NON sponsorizzato, poi lode al bel giro che avete fatto: sicuramente da invidia! Personalmente, la mozzarella cilentana è da me preferita per la sua “dolcezza” : credo che oltre al territorio vicino Paestum (ormai noto universalmente per la qualitàdei suoi prodotti) ci siano anche ottimi latticini sia di bufala che di mucca appena fuori dal territorio tradizionale. a quando un assaggio di mozzarelle meno conosciute o dei prodotti agerolesi?

  • arturo manfredi

    (10 agosto 2012 - 17:16)

    da citare anche il caseificio Polito in Agropoli, e, a proposito di NON sponsorizzata, cosa c’entrano Santomiele ed i vini del cavaliere? ci vuole tanta pazienza…

    • Luciano Pignataro

      (10 agosto 2012 - 17:27)

      I Vini del Cavaliere è l’unica cantina nel comune di Capaccio Paestum. Santoniele è l’unica azienda di fichi visitabile. Il servizio completa la visita con queste due proposte
      E a proposito di NON sponsorizzate, bisogna specificare che qui nessuno paga mai per essere citato ne in forma diretta nè indiretta.
      Forse ai lettori farà piacere sapere che l’unica pubblicità gestita in questo sito è del network di Vinix, ben distinta e dalla produzione di articoli.
      Giusto per chiarezza perché, è vero, ci vuole davvero tanta pazienza….

  • mariaa

    (26 agosto 2012 - 17:47)

    non è proprio nel pestano questo caseificio, ma sempre nella zona cilentana….ma io ho da poco scoperto le mozzarelle della fattoria d’elia di roccadaspide e, assaggiandole, mi hanno riportato al sapore delle mozzarelle che mangiavo da bambina.. c’è da dire che mio nonno paterno era casaro e di mozzarelle a casa mia ne sono girate sempre parecchie

    • mariaa

      (26 agosto 2012 - 17:48)

      rettifico: Masseria D’Elia

      • diodato buonora

        (31 agosto 2012 - 01:21)

        Sono con Mariaa. Grandi mozzarelle al Caseificio D’Elia.
        Poi, tutti quelli citati in questa guida sono eccezionalmente buone, parola di pestano verace.

  • Daniele

    (29 agosto 2012 - 10:09)

    A me piace molto anche la mozzarella del caseificio Chirico ad Ascea, da provare anche quella nella mortella.

  • Pixel, Monsters&Co.

    (5 settembre 2012 - 16:54)

    ma insomma !!!!! mancano le migliori mozzarelle del casertano !!!! errore imperdonabile……… le cilentane e le casertane secondo me non sono paragonabili poichè hanno un sapore totalmente diverso, ma entrambe fanno parte della nostra tradizione e sono simbolo dei territori campani. non si possono non citare insieme ;)

  • Peppe Ottieri

    (8 settembre 2012 - 10:06)

    D’accordissimo con PIXEL!!

I commenti sono chiusi.