La mozzarella di bufala senza lattosio: caseificio Costanzo a Lusciano

Letture: 397
Mini Caseificio Costanzo. Io insieme ai fratelli Costanzo  e un gruppo di colleghi-amici
Mini Caseificio Costanzo. Io insieme ai fratelli Costanzo e un gruppo di colleghi-amici

di Antonella D’Avanzo

A Lusciano, in provincia di Caserta, c’è una filiera bufalina completa che produce mozzarella con latte di qualità. Si chiama Mini Caseificio Costanzo. Tutto è nato da Gennaro Costanzo, che prima di essere allevatore e imprenditore caseario è stato agricoltore, insegnante, attivista politico e scrittore. Un uomo, autore di cinque romanzi, che ha donato la sua esistenza alla terra in cui è nato e vissuto e che ha saputo trasmettere ai suoi figli il valore, l’amore e la passione della tradizione lattiero-casearia bufalina appartenente alla cultura e alla storia di questo territorio.

Mini Caseificio Costanzo
Mini Caseificio Costanzo

 

Mini Caseificio Costanzo. Bufala Razza Mediterranea
Mini Caseificio Costanzo. Bufala Razza Mediterranea

Nel 1990 quando l’intera produzione di kiwi venne distrutta da una gelata Gennaro insieme a sua moglie Lia decise di avviare un caseificio per la produzione di mozzarella e così nel 1991 nasce a Lusciano, sotto casa, l’opificio. Dopo qualche anno, ad Ischitella in una zona incontaminata vicino al mare, mettono in piedi l’azienda agri-zootecnica. Qui si possono osservare i capi bufalini di Razza Mediterranea, circa 650, nelle fasi dalla stabulazione (libera in stalla) alla mungitura; i singoli capi prima di entrare nel ciclo produttivo vengono attentamente selezionati, poi seguiti nella fase dell’allevamento, governati e curati ogni giorno, monitorati attraverso un profilo computerizzato in modo da prevenire qualsiasi inconveniente che pregiudichi la qualità dei prodotti.

Mini Caseificio Costanzo. Bufala Razza Mediterranea
Mini Caseificio Costanzo. Bufala Razza Mediterranea

Il foraggio, fieno di loietto, fieno di medica, farina di mais e crusca, destinato all’alimentazione delle bufale è prodotto dall’azienda agricola di Ruviano rilevata nel 2002. Da aprile a settembre a questa alimentazione è aggiunta anche erba fresca.

Mini Caseificio Costanzo. Luigi Costanzo spiega  l'alimentazione delle bufale
Mini Caseificio Costanzo. Luigi Costanzo spiega l’alimentazione delle bufale

 

Mini Caseificio Costanzo. Mais e farina di mais
Mini Caseificio Costanzo. Mais e farina di mais

A gestire l’azienda troviamo quattro dei cinque figli: Luigi, profondo conoscitore delle bufale è amministratore, responsabile finanziario del gruppo e responsabile del comparto agricolo e zootecnico; a governare la lavorazione che avviene come da tradizione e la mozzatura rigorosamente a mano è Alessandro esperto casaro e promotore delle novità impegnato anche nella guida del ristorante Costanzo con sede ad Aversa, in via Vito di Jasi; Valentina, anima razionale dell’azienda è responsabile dell’area commerciale, del personale e della comunicazione ed infine Davide, che con il suo lavoro di architetto si dedica a progetti speciali e alla cura dei punti vendita per lo sviluppo dell’azienda. Gesti antichi e sguardi al futuro.

Mini Caseificio Costanzo. Alessandro Costanzo spiega il  processo di lavorazione
Mini Caseificio Costanzo. Alessandro Costanzo spiega il processo di lavorazione

Una bella realtà che ci consente di comprendere l’intero ciclo di produzione, tracciare la provenienza del prodotto partendo dalla tipicità del territorio, dalla buona terra, dall’eccellente foraggio prodotto, dallo straordinario patrimonio genetico dei capi bufalini, dal benessere degli animali con il loro ottimo stato di salute, per finire all’accurata lavorazione del latte di bufala per trasformarlo in mozzarella, un prodotto artigianale sotto profilo gustativo eccitante.

L’ultima novità è la Mozzarella Costanzo di Bufala senza lattosio, nata per soddisfare le esigenze dei consumatori che non possono godere di questa eccellenza a causa dell’intolleranza al lattosio, lo zucchero che, in alcuni individui, non viene assorbito per mancanza dell’enzima lattasi. Un formaggio dal sapore più dolce e delicato di altissima digeribilità che può essere consumato non solo da persone intolleranti ma da tutti, dove la differenza è nella lavorazione del latte sottoposto ad un trattamento enzimatico che anticipa la digestione del lattosio e lo scinde. Le successive tappe di trasformazione sono le stesse.

Mini Caseificio Costanzo. Mozzarella con latte di bufala  tradizionale e senza lattosio
Mini Caseificio Costanzo. Mozzarella con latte di bufala tradizionale e senza lattosio

La qualità e il successo dei prodotti rappresentano l’inevitabile coronamento di una strategia aziendale lungimirante che ha investito in risorse umane e in una giusta dose di tecnologia per arrivare a costruire una filiera completa.

 

Mini caseificio Costanzo

e sede amministrativa

via Marconi, 57

81030 Lusciano CE

tel. 081 8142341 fax 081 8120989

info@mozzarellacostanzo.com

www.mozzarellacostanzo.com

 

Altri punti vendita:

Napoli via Lepanto, 118/210 tel. 081 621972

Grottaferrata (RM) via delle Sorgenti, 77 tel.06 9459491

Aversa punto vendita e ristorante, via Vito di Jasi tel. 081 19518266 – 0198543