Mozzarella dop, dieci domande per evitare bufale

Letture: 2365
Berlusconi mangia la mozzarella

 

1) Con quale percentuale di latte di bufala deve essere prodotta la Mozzarella di Bufala Campana DOP?
a) 100 %
b) 90 %
c) 50%

 

2) In quale area geografica si produce?
a) Campania.
b) Solo Aversa e Battipaglia.
c) Campania, Lazio, Puglia e Molise.

 

3) Quanto latte di bufala occorre per realizzare 1 kg di Mozzarella?
a) 1,5 litri
b) 9,5 litri
c) 4,2 litri

 

4. Come si riconosce la Mozzarella di Bufala Campana DOP?
a) Dalla presenza sulle confezioni del logo europeo DOP e di quello del Consorzio.
b) Dalla quantità di latticello che fuoriesce premendola
c) Dal colore
5. Da dove deriva il termine “mozzarella”?
a) Dalla zona dei Mazzoni, nel casertano.
b) Dal verbo “mozzare”.
c) Da un mozzo della flotta borbonica ingordo del prodotto.
6. La vera Mozzarella DOP si vende:
a) Sempre sfusa (non confezionata)
b) Solo confezionata con la denominazione ‘Mozzarella’
c) Solo confezionata, con la denominazione ‘Mozzarella di Bufala Campana’

 

7. In quale di questi famosi film è citata la mozzarella di bufala campana?
a) Miseria e Nobiltà
b) La grande abbuffata
c) Il pranzo di Babette
8. Quante calorie contengono 100 grammi di mozzarella DOP?
a) 380
b) 280
c) 180

 

9) Quali tra queste manifestazioni gastronomiche non è più ufficialmente sostenuta dal Consorzio della Mozzarella?
a) La Grande Bufala a Eboli
b) Le Strade della Mozzarella a Paestum
c) La sagra del fiordilatte a Agerola
10) Come va conservata la mozzarella DOP?
a) Sempre in frigo.
b) A temperatura ambiente
c) Al caldo.

___________
LE RISPOSTE>
1 a

In base al disciplinare, la Mozzarella di Bufala Campana è prodotta esclusivamente con il 100% di latte fresco di bufala, proveniente dall’area DOP. Molti pensano che non possa essere prodotta con solo latte di bufala perché risulterebbe troppo pesante: è un luogo luogo comune sbagliato.

 

2 c

L’area della DOP: prevede 4 regioni del centro-sud Italia, anche se il 90% della produzione della Mozzarella di Bufala Campana e dell’allevamento di bufale è compreso tra le province di Caserta e Salerno.

 

3 c

Per realizzare un chilo di mozzarella di Bufala campana DOP occorrono circa 4,2 litri di latte, esclusivamente di bufala razza mediterranea italiana. A differenza di quello vaccino, il latte di bufala è molto più ricco in proteine e grassi (acidi grassi a catena corta).

 

4 a

L’appassionato è sicuro di acquistare Mozzarella di Bufala Campana DOP solo se sulla confezione sono presenti il nome completo della denominazione, il logo europeo (giallo-arancio) della DOP e quello con la testa di bufala del Consorzio di Tutela.

 

5 b

Il termine “mozzarella” deriva dal verbo “mozzare”, ovvero, l’operazione praticata ancora oggi in molti caseifici, che consiste nell’operazione manuale, effettuata dai maestri casari, che staccano con indice ed i pollice le singole mozzarelle dalla massa di pasta filata, appunto la “mozzano”.

 

6 c

La vendita di qualsiasi latticino a pasta filata non preconfezionato all’origine è vietato per legge (D.Lvo 109/92). Il confezionamento – obbligatorio per legge – è la migliore garanzia per il consumatore ed il produttore per la qualità e la tracciabilità del prodotto finito.

 

7 a

Celebre la scena di Miseria e Nobiltà, quando Totò si raccomanda di verificare che dalla mozzarella esca il latte, altrimenti bisogna desistere.

8 b

E’ considerato un formaggio grasso, ma, grazie all’elevato tenore di umidità è invece tra i meno calorici: solo 280 kcal/100 g. per la presenza di 17 g. di proteine, 24 g. di grassi (soprattutto acidi grassi insaturi ed acidi grassi a corta catena, facilmente trasportati nel sangue piuttosto che conservati nei depositi adiposi); il colesterolo non supera i 50/60 mg. (inferiore a carne e uova) pochissimo il lattosio 0,4 g.

 

9 b

Il Consorzio sosteneva ufficialmente Le Strade della Mozzarella a Paestum, manifestazione gastronomica che ha come tema il latticino e l’alta gastronomia, l’unica che ha visto la partecipazione dei responsabili di tutte le guide gastronomiche. Pii lo scorso anno la maggioranza del Cda ha preferito togliere il patrocinio perché voleva farla a Caserta e non a New York e Parigi.

10 b

E’ consigliabile consumare la Mozzarella di Bufala Campana il giorno stesso dell’acquisto; in tal caso va tenuta a temperatura ambiente. Se conservata per qualche giorno, va mantenuta in luogo fresco (circa 15/18 °C), sempre immersa nel suo liquido di governo.

2 commenti

  • Leonardo Ciomei

    (16 agosto 2013 - 19:39)

    Ho sbagliato solo quella delle calorie… :-) Albert e Antonio, mi perdonate ? ;-)

    La risposta alla 5 è comunque la b, come si evince dalla spiegazione.

  • Antonello

    (16 agosto 2013 - 21:44)

    8 su 10 ! Sbagliate la 5 e la 6. L’errore sulla domanda 6 alla quale avevo risposto B mentre risulta essere invece la C è un pò ingannevole poichè la produzione di Lazio,Puglia e Molise credo venga etichettata non come “Campana” . Giusto?

I commenti sono chiusi.