Napoli, le ricette delle osterie low cost: gli ziti con il coniglio di fossa della Cucina di Elvira

Letture: 188
La squadra – famiglia al completo: da dx papà Vincenzo, Mamma Elvira, semi nascosta la peperina Regina mascotte del locale e figlia di Wanda e Luigi il secondo figlio

Ingredienti per 4 persone:
1 coniglio, possibilmente di fossa da fornitore di fiducia di circa 1, 5 kg.

300 gr. olio extravergine d’oliva

1 cipolla ramata

2 spicchi d’aglio schiacciati

Rosmarino q.b.

Salvia.q.b.

½ bicchiere vino bianco

5/6 pomodorini freschi del Vesuvio

500 gr. di ziti lisci o bucatini

Basilico e peperoncino a piacere

Ziti lisci con coniglio, o, ad Ischia, bucatini

Procedimento

Pulire accuratamente e tagliare a pezzi il coniglio, lavarlo e lasciarlo in acqua e aceto per almeno un ora. In un tegame ampio e basso mettere l’olio, la cipolla tagliata finemente, gli spicchi d’aglio schiacciati, i pomodorini tagliati in quattro, il  rosmarino e la salvia freschi a piacimento. Quando la cipolla imbiondisce, aggiungere i pezzi di coniglio, salare e lasciare andare per circa 20 minuti a fuoco vivace; sfumare quindi con il vino bianco e lasciare cuocere fino al raggiungimento della giusta umidità. Intanto cuocete la pasta al dente per circa 7/8 minuti, ricordando di mettere da parte il coniglio in caldo e lasciando andare il sugo a fuoco lento; a cottura versate la pasta del tegame e saltate a fuoco vivace, servite in piatti piani,  aggiungendo il coniglio caldo al lato del piatto. A piacere aggiungete peperoncino piccante e una foglia di basilico per guarnire.

Ricetta raccolta da Giulia Cannada Bartoli

La Cucina di Elvira

Via Bernini 42
Tel.  338 93.38.810 Aperto a pranzo e cena (12,00 – 16,00 ; 19,00 – 23,30)
Chiuso Domenica sera e Lunedì sera
Asporto: si
Carte di Credito Bancomat: no
Ferie: 10 giorni variabili dopo Ferragosto