Orgoglio campano al Natale New Age al Civico 141 di Scafati

Letture: 121
Carlo Virzo, Benny Sorrentino e Giusy Anacro

di Marina Alaimo

I giovani rappresentano il nostro futuro ed in Campania l’enogastronomia sembra proprio debba continuare a crescere in maniera positiva e ben augurante. La bella serata di giovedì 19 al ristorante Civico 141 di Scafati lo conferma ampiamente con una proposta di giovani leve fortemente motivate a dare il meglio e ad investire in questa direzione. Sia i proprietari, Carlo Virzo e sua moglie Giusy Anacro, che gli chef Francesco Lupo e Aldo Sorrentino sono tutti sotto i trent’anni, così come l’ospite tra i fornelli Eduardo Estatico che la scorsa estate è approdato alle cucine del bellissimo hotel cinque stelle lusso JK Place di Capri.

Eduardo Estatico

Il menù concertato tra Eduardo e i padroni di casa vuole proporre un Natale New Age, ovvero con piatti di propria interpretazione, che si distaccano da quelli tradizionali, esaltando comunque la grande produzione enogastronomica campana. Alla stessa maniera i giovani Sorrentino a Boscotrecase sul Vesuvio stanno facendo un lavoro importante per affermare e promuovere la qualità dei vini del proprio territorio.

I grandi prodotti campani protagonisti della serata

 

la sala

Accompagnano i piatti della serata con i Lacryma Christi bianco e rosso 2012 e lo spumante  DoRè da uve caprettone.

riduzione di piedirosso del Vesuvio alle spezie

Sono i ristoratori, i loro cuochi e chef, i grandi ambasciatori della filiera agro alimentare e qui al Civico 141 si selezionano i prodotti privilegiando quelli che raccontano l’identità dei luoghi di appartenenza. Ecco allora tra i protagonisti della serata il pomodorino del piennolo del Vesuvio di Casa Barone proposto in più piatti, la carne di bufalo del Consorzio Alba a basso contenuto di grassi e colesterolo, il conciato romano della famiglia Lombardi ed il panettone di Alfonso Pepe che di recente è stato riconosciuto il migliore d’Italia.

Zuppa di fagioli di Controne, lardo di nero casertano e pomodoro infornato

 

Fusilloni mantecati al pecorino di grotta, zucca di bagni, porcini e radicchio croccante

 

Reale di bufalo alla pizzaiola di pomodorino del piennolo del Vesuvio, broccoli & broccoli

 

Sfera di bufalo ripiena di scarola riccia e alici di Cetara su fonduta di mozzarella di bufala campana dop

 

Vesuvio di conciato romano di Manuel Lombardi Le Campestre con pera speziata al piedirosso

Insomma in questo settore abbiamo tanto da dire e la giovane squadra del Civico 141 dà gran voce alla nostra agricoltura e ai tanti prodotti enogastronomici di eccellenza.

Il ristorante Civico 141 è in corso Trieste 141, Scafati (NA). Tel. 081 8506366 mob. 3297217232  civico141@hotmail.it