Nocera Superiore, inaugurato il progetto Nu murzill al ristorante Luna Galante

Letture: 161
Lorenzo Principe e Marco Contursi

di Nunzia Gargano

È stata inaugurata ufficialmente, domenica scorsa, la stagione dedicata al recupero delle tradizioni gastronomiche voluto fortemente dalla famiglia Principe. Al ristorante Luna Galante di Nocera Superiore, in onore dell’antico riscoperta di sapori che per qualcuno sono andati persi. Già il nome Nu murzill riporta a un gusto antico. «In realtà – spiega Lorenzo Principe – è un vero e proprio progetto definito l’estate scorsa per lanciarlo in autunno e abbiamo deciso di partire domenica anche in occasione della partita serale del Napoli».

Per l’occasione, Antonella e Lorenzo Principe, in collaborazione con la condotta slow food dell’Agro Nocerino-Sarnese rappresentata da Marco Contursi, hanno preparato – per gli ospiti che hanno prenotato il proprio posto nella sala deputata al Murzill per deliziare il palato e seguire l’incontro di calcio – salumi e formaggi artigianali, pasta e fagioli con la cotica, pizza di gallette, acqua e vino inclusi. Costo del menu, veramente concorrenziale: 15 euro.

formaggi

 

salumi

 

pasta e fagioli

 

pizza fritta

 

pizza di gallette

È stato possibile riservare ai cultori del gusto questo prezzo di favore grazie alla sensibilità di alcuni produttori come i fratelli Aiello (Emiddio, Pietro e Remigio) che hanno offerto nella serata i propri salumi artigianali e l’azienda agricola GEF di Torrecuso (BN) che ha fornito il vino.

Lorenzo Principe

 

Remigio Contursi

«I nostri clienti più affezionati –chiarisce Lorenzo Principe – però non devono temere nulla perché saranno coccolati tutto l’anno con un’unica differenza: il piatto della tradizione varierà settimanalmente e il menu costerà sempre 15 euro (vino escluso)».

Come al solito, la famiglia Principe si conferma come sinonimo di gusto, qualità e rispetto della tradizione.

 

Foto del servizio Gennaro Coppeta

4 commenti

  • Marco Contursi

    (31 ottobre 2012 - 17:49)

    Lorenzo e la cucina fi Luna Galante una certezza,i fratelli Aiello e i loro salumi una piacevole scoperta(fatta da me of course) :-)))

  • Gennaro

    (31 ottobre 2012 - 18:25)

    Contursi talent scout enogastronomico :)

  • Salvatore

    (5 novembre 2012 - 11:57)

    Salve, sarebbe possibile avere dei riferimenti per acquistare i salumi dei fratelli Aiello ?

    • REMIGIO

      (29 novembre 2012 - 19:25)

      CIAO ,SALVATORE MI CHIAMI E CERCHERO DI ACCONTENTARLA 3898067826

I commenti sono chiusi.