Non una ma CentoCene con Slow Wine

Letture: 75
Slow Wine 2015


La quarta edizione di CentoCene per Slow Wine parte il 21 novembre prossimo, coinvolgendo oltre 200 osterie, enoteche e wine bar lungo la penisola. I protagonisti, come ormai da tradizione, sono i produttori e i loro vini segnalati nell’edizione 2015 di Slow Wine, la guida di Slow Food Editore recentemente uscita in libreria.

Obiettivo delle CentoCene non è soltanto trascorrere una serata in piacevole compagnia assaggiando le prelibatezze preparate dagli chef locali, ma soprattutto scoprire insoliti e originali abbinamenti con etichette di territori emergenti e volti nuovi della nostra enologia», racconta Fabio Pracchia, collaboratore della guida Slow Wine. «Un’esplosione di fantasia gastronomica, pensate solo alla coscia di cinghiale marinata al ginepro con polenta e salsa di ribolla gialla proposta dalla Lokanda Devetak di San Michele del Carso e abbinata con un Barolo, oppure alla gota di maiale bollita con fagioli cannellini servita dall’Osteria Lo Stellario di Lucca accompagnata da un originale, desueto ma buonissimo Buttafuoco lombardo». E questi sono solo due tra le moltissime sorprese gastronomiche che potrete gustare.

 

Trovate la cena più vicina a casa vostra: http://goo.gl/nd1SOx

 

Le CentoCene sono realizzate con il sostegno di Noesis – Io sto col sughero