On line un corso per imparare a sedurre con la cucina. Protagonista? E chi se non Simone Rugiati? Con dieci consigli

Letture: 63

Simone Rugiadi e Nicoletta Merlo

Da oggi su www.wellnesscucina.com si impara a “cuccare” prendendo per la gola il partner: si tratta infatti di un master on line e che svela tutti i segreti per trovare il feeling di coppia.
Una «terapia di coppia» ideata da l’imprenditrice Nicoletta Merlo, creatrice del portale on line e dallo chef mediatico Simone Rugiati. Sono cambiati i modi di conoscersi e di incontrarsi e di comunicare ed ecco perchè oggi è possibile imparare sul web anche il modo di conquistare attraverso l’atto del cucinare, vivendo in modo diverso lo spazio cucina.

 Si tratta di una «terapia di coppia» che spiega come trovare o ritrovare il giusto feeling con il partner attraverso delle tecniche di preparazione del cibo. Si chiama Master on line di «Show Cucching» (fusione maccheronica di Show coking e cuccaggio), delle lezioni virtuali di seduzione ai fornelli tenute dallo chef mediatico Simone Rugiati, in coppia con l’imprenditrice Nicoletta Merlo, creatrice del portale on line wellnesscucina.com.
Adn-Kronos

 

Il decalogo per giocare con la seduzione in cucina

  1. Giusta atmosfera – Dalle luci alla musica, dai profumi agli aromi, fino alla preparazione della tavola, tutto deve essere curato nel dettaglio, per rendere il clima informale e rilassato.
  2. Materie prime di qualità – Per accendere il desiderio e stimolare i sensi prestare attenzione ai profumi, ai sapori e agli aromi
  3. Vino, il cupido ideale – Che sia un rosso corposo, un fresco rosè o un bianco fruttato, il “nettare degli dei” è fondamentale per “rompere il ghiaccio” ed entrare in sintonia.
  4. Pulire mentre si sta preparando – Anche riordinare insieme può essere un gioco divertente per far scoccare la scintilla, in modo da non rendere stressante il post-cena.
  5. Anche l’occhio vuole la sua parte – La ricercatezza, lo stile, i dettagli, sono fondamentali nel gioco della seduzione. No dunque a tutto ciò che è sciatto o eccessivo, si alla comodità con un tocco di ricercatezza.
  6. Dimenticare TV, cellulare e PC – Per creare armonia e empatia va eliminato qualsiasi elemento che potrebbe disturbare la conversazione: vietato l’uso di computer e cellulare. Da curare invece lo sfondo musicale con una playlist adatta alla situazione.
  7. La fretta non aiuta! – I sensi hanno bisogno dei giusti preliminari. Abbandona l’ansia e lascia tutto ciò che è frenesia fuori dalla porta. La preparazione ha bisogno dei suoi tempi e soprattutto di tutti gli “ingredienti”.
  8. A ciascuno il proprio ruolo, ma il piacere va condiviso – Dividersi i compiti e aiutarsi a vicenda può essere utile per “studiare” l’altro e conoscerlo meglio.
  9. Mai dimenticare lo “spiluccamento” – Assaggiare insieme ciò che si prepara e scoprire nuovi sapori abbassa le barriere, preparando magari al primo bacio.
  10. Giocare con leggerezza – Tutte le fasi della preparazione vanno affrontate con la dovuta spensieratezza; le gaffes e gli errori si trasformano in un momento ironico e di complicità.

3 commenti

  • Giuseppe Grammauta

    (29 settembre 2010 - 19:41)

    Direi la cazzata dell’anno!

    • beppe

      (29 settembre 2010 - 20:17)

      Si, cosa c’è dopo ? Il porno show di Nigella ?

      • giuseppe

        (30 settembre 2010 - 09:51)

        … magari !

I commenti sono chiusi.