Orecchiette con dentice, limone e ricci di mare

Letture: 288
Orecchiette con denti e ricci di mare

Una ricetta intensa e ricca di mare quella proposta dal bravo cuoco del Veritas di Napoli

Orecchiette con dentice e ricci di mare

Di

Ingredienti per 4 persone

  • Orecchiette 320 g
  • Dentice (oppure pezzogna o orata) da 500/700 g
  • Agretti 250g
  • Limone 1
  • Aglio uno spicchio
  • Olio extra vergine di oliva 100 ml
  • Sale q.b.
  • Ricci di mare 12/15

Preparazione

Squamare ed eviscerare il dentice sfilettarlo e privare i filetti dalle spine e la pelle, con le lische e la testa preparare un brodo.

Mondare gli agretti e cuocerli in acqua bollente salata per 1 minuto e freddarli in acqua e ghiaccio, e tagliarli per una lunghezza di 1/2 centimetri.
Ricavare la polpa e la l'acqua da i ricci di mare ed emulsionarli con una frusta piccola o con frullatore ad immersione ed eventualmente aggiustare di sale.
Cuocere le orecchiette in abbondante acqua salata e scolarle al dente.

Mantecarle in una padelle in cui abbiamo fatto dorare uno spicchio d'aglio in olio extra vergine ed abbiamo aggiunto dopo un mestolo di brodo di pesce, a mantecatura quasi ultimata aggiungiamo gli agretti ed il dentice tagliato a cubetti aggiustare di sale e fare una grattugiata della buccia di limone, impiattare e guarnire con l'emulsione di ricci.

Vini abbinati: Cirò rosso

4 commenti

  • Marcello

    (3 luglio 2013 - 17:15)

    ma che sono sti agretti?

  • Marcello

    (3 luglio 2013 - 17:17)

    ok dopo un rapido consulto scoperto il mistero: agretti o barba di frate…….

  • Mr D

    (3 luglio 2013 - 19:36)

    Io invece in giro non trovo i ricci

  • Giorgio Gritti

    (5 luglio 2013 - 15:02)

    Gli agretti a Napoli si trovano raramente( più spesso da Carrefour) e solo nei mesi di marzo e aprile. I ricci freschiquasi mai.Per comparli andare a Gallipoli.Saoete che al riccio di mare Gallipoli ha dedicato un monumento ?

I commenti sono chiusi.