Osteria Arbustico: il menù d'autunno di Cristian Torsiello

Letture: 202
Osteria Arbustico, pane, taralli e burro

di Albert Sapere

L'occasione del ritorno all'Osteria Arbustico di Cristian e Tomas Torsiello è la riapertura dopo la chiusura per ferie durante il periodo estivo. Un descrizione, questa,  asciutta ed essenziale, come per altro la cucina di Cristian. Una cucina moderna, briosa, presentazioni senza sovrastrutture, tante piccole sfumature diverse nei piatti, tecnica e creatività per uno dei giovani cuochi più talentuosi del panorama campano, con un'attenzione particolare al food cost, visti i costi dei menù degustazione: 4 portate 35 euro, 6 portate 40 euro.

Osteria Arbustico, crema di zucchine, guanciale, soffione di parmigiano e pecorino

Entrèè su toni sapidi, decisi.

Osteria Arbustico, baccalà cotto nel latte, zucca e tartufo

Sapori autunnali in questo piatto.  Un Trancio di baccalà cotto nel latte, una purea di zucca asciutta, il latte ridotto della cottura del baccala usato come crema. Un biscotto di pane croccante e lamelle di tartufo a terminare il piatto. Intenso con sapori decisi, netti, una interpretazione del baccalà che dimostra carattere.

Osteria Arbustico, uovo con friggirelli, amaranto e pomodoro candito

Piatto suadente, contrasti forti, il pomodoro candito fornisce l'allungo al piatto che lo rende vivace.

Osteria Arbustico, torcione di fegatini di pollo, fichi mandorle e insalatina di prezzomolo

I fegatini di pollo come il centro di una piccola giostra, loro sono fermi e tutto intorno gira: tante sensazioni, la dolcezza dei fichi, la tostatura delle mandorle, la nota vegetale del prezzemolo tagliato finemente, e un goccio di balsamico per l'acidità.

Osteria Arbustico, fagottini ripieni di verza e cicoria in brodo di calamari

La pasta del fagottino è tirata come una corda, sottile, un involucro dove la verdura non  è mortificata da lunghe cotture, ma integra nei toni amari e aromatici. Il brodo di calamaro ha una gradevole nuance di affumicato e fornisce al piatto quella marcia in più.

Osteria Arbustico, spaghetti cime di rapa, aringa affumicata e peperoncino

Piatto che ha bisogno di poche presentazioni. Equilibrato, goloso , di pensiero e di pancia. Tra i miei spaghetti preferiti ben amalgamato, lungo al gusto, spigoloso per certi versi e proprio per questo ne mangerei una dozzina di porzioni. Spaghetto da Top Ten!

Osteria Arbustico, agnello con ricotta infornata

Buona la cottura dell'agnello  precisa, la melanzana rende una nota amarognola e la ricotta di bufala fornisce un'acidità lieve e accattivante che completa il piatto.

Osteria Arbustico, panna cotta con frutto della passione e crumble alla nocciola
Osteria Arbustico, ananas caramellato, con lamponi blu di bufala e crispi di yogurt
Osteria Arbustico, coccole finali

Chiusura decisamente su toni non dolciastri e stucchevoli e questo mi piace molto, come il resto della cena.

Osteria Arbustico, il vino

NB: Ad un prezzo più che accessibile, troverete una cucina d'autore tra le interessanti in Campania.

Osteria Arbustico

Valva, Contrada Deserte

Tel. e fax 0828.796266

Chiuso il mercoledì

osteriarbustico@libero.it