Paccheri ai carciofi | Contest Le Strade della Mozzarella

Letture: 127
Paccheri ai carciofi

Ricette Pasta Mozzarella e Pummarola

Con questa ricetta Donatella Simeone partecipa al Contest Le Strade della Mozzarella “Pasta Mozzarella e Pummarola”, tema #unviaggioessenziale, organizzato in collaborazione con il Consorzio della Mozzarella di bufala campana dop, il Pastificio dei Campi, Agrigenus, L’Orto di Lucullo, I sapori di Corbara, Pentole Agnelli, Molteni.

Il Post completo su Il cucchiaio d’oro.

Paccheri ai carciofi

 

Paccheri ai carciofi

Di

Ingredienti per 4 persone

  • 24 paccheri di Gragnano del Pastificio dei Campi
  • 8 cuori di carciofi di Paestum
  • 200 g di ricotta di bufala
  • 1 vasetto di “Pomo d’oro giallo a pacchetelle” L’orto di Lucullo
  • 4 bocconcini di Mozzarella di Bufala Campana DOP
  • 30 g di nocciole tostate di Giffoni
  • 40 g di pane a “mascuotto” (pane biscottato)
  • Alcune foglie di prezzemolo
  • 2 spicchi d’aglio
  • sale e olio q.b.
  • olio per friggere
  • 2 cucchiai di farina

Preparazione

Tagliare a fettine sottili i cuori di carciofi e metterli in acqua e limone per evitare che anneriscano. In un tegame, riscaldare lo spicchio d’aglio, aggiungere i carciofi (tenendone da parte alcuni da friggerli) scolati dall’acqua e lasciare cuocere lentamente fino a quando non saranno teneri.

Nel frattempo, in un’altra padella riscaldare l’altro spicchio d’aglio, aggiungere i pomodorini gialli, aggiustare di sale e far cuocere per 5 minuti. Pronti i pomodori, passarli al setaccio lasciandone 12 interi da aggiungere al piatto. Se la crema ottenuta dovesse risultare troppo liquida lasciarla addensare per qualche minuto sul fuoco.

In un mortaio unire le nocciole e il pane a mascuotto, pestare grossolanamente e tenere da parte. Quando anche i carciofi saranno cotti passarli nel mixer fino ad ottenere una crema liscia, eventualmente aggiungete un filo d’olio evo. Aggiustare di sale e pepe dopodiché unire la crema alla ricotta ed amalgamare bene i due ingredienti.

Una volta pronta, riempire una sac a poche. Cuocere i paccheri in abbondante acqua salata, a fiamma moderata per evitare che la pasta si spacchi. Intanto asciugare i carciofi tenuti da parte, infarinarli e friggerli in olio caldo. Scolare su carta assorbente e salare. Tagliare anche i bocconcini a cubetti e tenere da parte.

Disporre al centro dei piatti un po’ di crema di pomodori. Scolare i paccheri, sistemarne sei per ogni piatto in posizione verticale adagiandoli sulla crema di pomodorini. Riempire la pasta con la mousse di carciofi, adagiare sui paccheri la mozzarella tagliata a cubetti e un po’ di croccante di nocciole e mascuotto.

Disporre sul fianco dei paccheri i pomodorini tenuti da parte, i carciofi fritti e le foglie di prezzemolo fresco. Irrorare con un filo d’olio evo fresco e qualche goccio di altra crema di pomodori, in modo da insaporire anche la pasta e servite subito.

E’ preferibile impiattare il tutto sotto una lampada ad infrarossi riscaldante per alimenti per evitare che il piatto si raffreddi.