Paccheri con provolone del Monaco e bottarga

Letture: 377
Paccheri con bottarga e provolone del Monaco

Ricetta veloce ma molto ricca e gustosa. Gioca sulla consistenza della pasta (paccheri di Gragnano) e sull'equilibrio tra la dolcezza del provolone del Monaco (tutte le notizie su questo formaggio strepitoso le trovate qui) e la sapidità senza compromessi della bottarga di tonno di Cetara. Il grasso del piatto è bilanciato dall'acidità dei pomodorini del piennolo.

Paccheri con provolone del Monaco e bottarga di tonno di Cetara

Ingredienti per 2 persone

  • 200 gr di paccheri di Gragnano
  • 8 pomodorini (meglio se del piennolo)
  • 200 gr di provolone del Monaco
  • bottarga di tonno di Cetara, da grattugiare a piacere
  • 4 cucchiai di olio extravergine di oliva
  • uno spicchio di aglio
  • un ciuffetto di timo per guarnire

Preparazione

Lasciate imbiondire in una padella alta e larga uno spicchio di aglio che poi toglierete prima che bruci. Aggiungete i pomodorini tagliati in due e fate scottare per non più di dieci minuti. Nel frattempo avrete messo a cuocere - in acqua non salata - la pasta che, una volta scolata al dente, farete saltare in padella per non più di un minuto. Unite alla pasta ancora bollente il formaggio a scaglie, impiattate e grattuggiate nella quantità desiderata la bottarga di tonno. Guarnite prima di servire in tavola con un ciuffetto di timo fresco.