Paestum, Caseificio Capodifiume: la mozzarella biologica

Letture: 249

Non solo bufala vicino i templi!

Via Rettifilo
Tel. 0828.725682, fax 0828.730339
E mail: info@capodifiume.it
www.capodifiume.it

Orario caseificio: 8.30- 20.30. Chiuso nei giorni di Natale, Capodanno e Pasqua.

Allevamento proprio: 130 mucche da lattazione, più altre 100

Prodotti: fiordilatte, mozzarella, bocconcini, treccine, caciocavallo, scamorza, formaggio toma, burrini, ricotta, formaggi farciti.

Aprire un caseificio di prodotti di latte vaccino a Capaccio-Paestum, città famosa in tutto il mondo, oltre che per i templi greci, per le sue mozzarelle di bufala, è stata una grande sfida. Ma nonostante in molti glielo sconsigliassero, Angelo Mauro ha deciso di portare fino in fondo la sua idea. Ciò che il caseificio Capodifiume è oggi dimostra che la sfida è stata vinta.
«Abbiamo sempre fatto gli allevatori, conferivamo il nostro latte alla Cirio – racconta Angelo, affiancato nel suo lavoro dalla moglie Elena Marchese – poi quando il prezzo del latte ha iniziato a scendere abbiamo dovuto prendere una decisione». In un periodo in cui tanti allevatori hanno preferito vendere i capi e cambiare settore, Angelo ed Elena hanno aperto, proprio accanto al loro allevamento, un caseificio. Fino agli inizi degli anni Novanta erano anche coltivatori, poi hanno deciso di concentrarsi sulle mucche e d’incentrare la coltivazione sui foraggi, attentamente selezionati. Il caseificio è stato aperto nel 1998.
L’azienda, biologica, certificata BioagriCert, si estende su circa 50 ettari di terreno. Ogni giorno nel caseificio Capodifiume vengono lavorati 12 quintali di latte, che arrivano a punte di quindici nel periodo estivo. Da un anno mezzo le mucche ricevono esclusivamente cure omeopatiche e da sempre sono controllate costantemente da un veterinario.

Come arrivare
Raggiungerlo è molto semplice: occorre lasciare la Salerno-Reggio a Battipaglia, seguire le indicazioni per Capaccio-Paestum sulla strada statale 18, uscire a Capaccio Scalo (seconda uscita) e svoltare a sinistra. Il caseificio Capodifiume è dopo un paio di chilometri sulla destra.