Pagani, 23 settembre. Ritratti di Territorio, la seconda edizione del premio al Bagatto

Letture: 170
Ritratti di Territorio, il pubblico della la prima edizione
Ritratti di Territorio, il pubblico della la prima edizione

“Ritratti di Territorio” ritorna. Si terrà mercoledì 23 settembre, alle 20, la seconda edizione del premio ideato l’anno scorso dalla giornalista Nunzia Gargano in occasione dei suoi venti anni di giornalismo. Il Mug (Movimento Unitario Giornalisti), l’Assostampa “Valle del Sarno” e gli “Amici di Villa Calvanese” hanno rinnovato il patrocinio all’iniziativa.

Resistenti ed emergenti: questo il sottotitolo dell’edizione 2015.

È passato quasi un anno dal 17 settembre 2014 e tante cose sono cambiate.

Ritratti di Territorio, la prima edizione del premio
Ritratti di Territorio, la prima edizione del premio

Soddisfatta del lavoro svolto è proprio Nunzia Gargano: “Il messaggio lanciato è stato percepito nel modo giusto. “Ritratti di Territorio, che è anche il mio blog – dice Nunzia Gargano – non è un progetto autoreferenziale, ma l’ennesima strategia per scuotere e sollecitare animi e realtà glocali”.

Non è un caso infatti che ogni anno i premiati siano personalità che si sono particolarmente distinte non interrompendo il legame virtuoso con i luoghi d’origine.

Dallo scorso settembre il progetto culturale ne ha fatto di strada: è stato istituito “Ritratti di Territorio Food Award” di cui sono stati insigniti cuochi, chef, produttori e ristoratori virtuosi; è nato “Tarallucci e Vino”, l’AperiSpettacolo in collaborazione con “Casa Babylon Theatre” per la rassegna “Scenari pagani” 2015; si è intensificato il rapporto di collaborazione con l’associazione “Amici di Villa Calvanese”. Solo per citare qualcosa.

Come l’anno scorso, l’evento si svolgerà presso il ristorante “Il Bagatto” in via Termine Bianco (VI traversa) grazie alla disponibilità di Francesco e Silvio Iaquinandi, sempre disponibili per l’Agro Nocerino-Sarnese e non solo.

Le aspettative sono alte.

Nunzia Gargano, Maria Pepe e Barbara Ruggiero sono ormai impegnatissime con l’organizzazione della campagna di comunicazione. Giuseppe Candela, invece, il giornalista nocerino, firma di punta di tv.excite.it, autore e conduttore del premio settembrino, è già al lavoro per garantire una formula giovane, scattante e indimenticabile.

D’altronde i vincitori dell’anno scorso erano tutte personalità interessanti: (Nino Buonocore ed Emma Petrillo – musica; Salvatore Campitiello, Mimmo Falco, Roberto Ritondale – giornalismo; Daryia Derkach – sport; Pino Imperatore – scrittura; Salvatore Misticone – carriera; Nicolantonio Napoli – teatro).

Quelli in versione 2015 non lo saranno di meno. Nuove sorprese attendono il pubblico.

 

Per info

www.ritrattiditerritorio.wordpress.com

ritrattiditerritorio@gmail.com;

pressritrattiditerritorio@gmail.com