Palazzo Petrucci, ancora un mese e poi il 14 gennaio a Posillipo

Letture: 505
Edoardo Trotta e Lino Scarallo
Edoardo Trotta e Lino Scarallo

Ancora un mese per Edordo Trotta e Lino Scarallo a Palazzo Petrucci, poi l’addio a Piazza San Domenico Maggiore. Il presidente del Napoli Aurelio De Laurentis, che avrebbe dovuto prendere possesso dell’immobile dopo averlo acquistato a giugno ieri pomeriggio ha accolto la richiesta di una proroga per consentire allo stellato napoletano di lavorare nel mese più importante per Napoli.

Palazzo Donn'anna

Il 14 gennaio è previsto il trasferimento a Palazzo Donn’Anna, uno dei più belli di Napoli, adagiato sulla spiaggia di Posillipo.

“Siamo grati al presidente De Laurentis per questo gesto generoso. A norma di legge avemmo dovuto lasciare i locali il 28 novembre ed eravamo pronti a farlo, però la nostra richiesta di un mese di proroga è stata accolta e siamo contenti per i clienti e i turisti che vengono in città a dicembre, un mese dove proprio nel cuore di Napoli il Natale è vissuto con intensità”.

I nuovi spazi non saranno meno belli e forse, proprio come si dice a Napoli, entra storta ed esce dritta: il trasferimento può essere un nuovo stimolo per traguardi più ambiziosi anche se nel primo anno si punta alla riconferma della stella Michelin.

La spiaggia di Palazzo Donn'Anna
La spiaggia di Palazzo Donn’Anna

 

2 commenti

  • Maddalemabuono

    (29 novembre 2015 - 09:08)

    Bravi

  • I❤️Murtadell"

    (29 novembre 2015 - 20:31)

    Sicuramente lasciare un posto così non facile da digerire ma a vole si chiude una porta e si apre un portone e il posto in cui aprirete e stupefemente incantevole e voi avrete nuovi stimoli di avventure un imbocca a lupo !!! Sicuramente verrò a trovarvi

I commenti sono chiusi.