Panascio Bombino Bianco Castel del Monte Doc 2014 | Voto 85/100, winner a Radici del Sud

Letture: 262
Panascio Bombino Bianco Castel del Monte Doc 2014 Giancarlo Ceci
Panascio Bombino Bianco Castel del Monte Doc 2014 Giancarlo Ceci

Agrinatura Giancarlo Ceci
Uva: bombino bianco
Fascia di prezzo: 8,00 euro in enoteca
Fermentazione e maturazione: acciaio
Vista 5/5 – Naso 25/30 – Palato 25/30 – Non omologazione 30/35

La storica azienda Agrinatura Giancarlo Ceci di Andria può andare fiera di alcuni suoi progetti realizzati. Intanto è stata la prima in tutta la Puglia a sperimentare e mettere in atto una conduzione aziendale connotata dal metodo biologico sin dal 1988. Ogni anno poi sforna più di quattrocentomila bottiglie che vanno a ruba e fanno incetta di premi e di riconoscimenti. Uno di questi ha riguardato l’etichetta Panascio Bombino Bianco Castel del Monte Doc 2014 che è stato capace di mettere tutti d’accordo all’ultima edizione di Radici del Sud, conquistando la prima posizione assoluta sia da parte dei giudici internazionali e sia da quelli nazionali. Una performance che ha trovato pari riscontro soltanto col Minutolo di Pietregiovani in tutta la prestigiosa manifestazione pugliese.

Maturazione in acciaio e vetro per sei-otto mesi. Tasso alcolico di appena dodici gradi e mezzo.

Controetichetta Panascio Bombino Bianco Castel del Monte Doc 2014 Giancarlo Ceci
Controetichetta Panascio Bombino Bianco Castel del Monte Doc 2014 Giancarlo Ceci

Colore  giallo paglierino quasi carico. All’olfatto si presentano in rivista pregevoli, delicati e variegati profumi di pesca, di albicocca, di mela verde, di mandarino, di biancospino, di salvia e di arbusti secchi.
Al palato il sorso riesce a coniugare sapidità, mineralità, eleganza e freschezza, insieme con sbuffi fruttati e floreali, ad un corpo piacevolmente secco e leggero e ad uno slancio gustativo intrigante ed appagante.
Interpretazione finale morbida, sapida e godibile, che dona grazia e bevibilità. Ottimo prezzo. Da preferire su cavatelli ai calamari, carni bianche e formaggi freschi. Prosit!

Questa scheda è di Enrico Malgi

Sede ad Andria (Bt) – Via Vittor Pisani, 8
Tel. 0883 565220 – Fax 0883 565223
agrinatura@tiscali.itwww.giancarloceci.com
Enologo: Lorenzo Landi
Ettari vitati: 70 – Bottiglie prodotte: 400.000
Vitigni: nero di Troia, aglianico, bombino nero e bianco, pampanuto e chardonnay