Pani Sfogliati di Bufala | Contest 2016 Le Strade della Mozzarella

Letture: 135
Pani Sfogliati di Bufala
Pani Sfogliati di Bufala

Ricette Bufala in Fermento

Con questa ricetta Valentina Scotti partecipa a Bufala in Fermento, il contest di LSDM e Molino Caputo dedicato alle preparazioni lievitate.

Il Post completo su An Experimental Cook.

Pani Sfogliati di Bufala
Pani Sfogliati di Bufala

Pani Sfogliati di Bufala

Di

Ingredienti per 6 persone

  • Per il pane
  • 250 g di farina Cuoco
  • 250 g di farina Classica
  • 10 g di lievito di birra fresco
  • 250 g di latte di bufala concentrato
  • 8 g di sale fino
  • Acqua q.b.
  • Per la sfogliatura
  • 100 g di latte di bufala concentrato
  • 100 g di Mozzarella di Bufala Campana affumicata (di due giorni prima)
  • Per la farcitura
  • Mozzarella di bufala, mozzarella di bufala affumicata e latte di bufala

Preparazione

Sbriciolare il lievito di birra e scioglierlo in circa 50 ml di acqua a temperatura ambiente.
Sciogliere il sale in poca acqua.
Procedere all’impasto in maniera diretta: setacciare le due farine e versarle nella ciotola della planetaria, aggiungere il lievito sciolto in acqua e il latte di bufala e iniziare a lavorare col gancio a foglia a bassa velocità fino ad ottenere un impasto omogeneo.

Aggiungere infine l’acqua col sale e continuare a lavorare.
A questo punto è preferibile lavorare l’impasto a mano, inumidendo le mani per aggiungere acqua fino ad ottenere un impasto morbido ed elastico.
Coprire l’impasto con un canovaccio non a contatto e porlo a lievitare in forno con la luce accesa fino al raddoppio, in modo da ottenere una camera di lievitazione a circa 26 °C.

Nel frattempo frullare la Mozzarella di Bufala Campana affumicata col latte concentrato di bufala e porre il composto in frigorifero. Quando l’impasto è raddoppiato, rovesciarlo sulla spianatoia, sgonfiarlo e dividerlo a metà.

Dividere ogni metà dell’impasto in otto pezzi da circa 30 g l’uno e stendere ogni pallina in modo da ottenere otto dischi sottili.
Spalmare su ogni dischetto di impasto un cucchiaio di composto di provola e latte di bufala, quindi sovrapporre i dischi cercando di non incorporare aria e di far coincidere i bordi.

Coprire l’impasto con un canovaccio e lasciarlo riposare per circa dieci minuti, altrimenti sarà difficile stenderlo. Stendere l’impasto in più riprese, fino ad ottenere un disco spesso circa mezzo centimetro. Dividere il disco in 12 spicchi, quindi arrotolarli per ottenere la caratteristica forma a cornetto.

Se si desidera farcire il panino, disporre alla base del triangolo un cucchiaino di impasto di provola e latte o un pezzetto di mozzarella di bufala.
Disporre i cornetti su una teglia foderata con carta forno, coprirli con un canovaccio non a contatto e lasciar lievitare nuovamente fino al raddoppio.

Preriscaldare il forno a 220 °C. Spennellare i cornetti col latte di bufala e infornarli a metà altezza per circa 10 minuti, quindi abbassare la temperatura a 200 °C e lasciar cuocere fino a doratura (circa altri dieci minuti).