Panino con soppressata e fichi del Cilento di Paolo Gramaglia

Letture: 195
Panino con fichi bianchi del Cilento di Paolo Gramaglia

Vi proponiamo la formula segreta di Paolo Gramaglia di un panino gustoso da realizzare con pochi e ricercati ingredienti.


 

Panino con fichi bianchi del Cilento, soppressata e olio extravergine di oliva DOP Colline Salernitane

Di

Ingredienti per 1 persone

  • 1 panino morbido leggermente caldo
  • 3 fichi del Cilento
  • 2 fette di sopressata (località Perdifumo)
  • olio extravergine di oliva delle colline Salernitane Dop leggermente fruttato

Preparazione

Aprite il panino e irroratelo in un lato con un filo di olio extravergine di oliva
poi adagiatevi i 3 fichi aperti a metà e le due fette di sopressata
Schiacciatelo leggermente e gustatelo.

2 commenti

  • Antonio Di Chiara

    (2 settembre 2014 - 15:42)

    Fin da piccolo ho sempre mangiato, a merenda, pane (casereccio) e fichi (non del Cilento, ma della verde Irpinia!): una vera goduria!
    Anche se questo abbinamento dolce/salato, con la sopressata, mi intriga alquanto….

  • Lars

    (3 settembre 2014 - 17:12)

    ma se mi dite fico bianco del Cilento mi confondete, essendo la denominazione riferita al fico essiccato che presenta una colorazione chiara, altrimenti è un fico della cultivar Dottato, coltivato nel Cilento. Ad ogni modo il panino di Gramaglia è ottimo, i salumi coi fichi sono sempre uno spettacolo!

I commenti sono chiusi.