Parmigiano e Grana Padano pro-Emilia: oggi li ho comprati entrambi

Letture: 145
Parmigiano e Grana pro-Emilia

di Virginia Di Falco

Datevi una mossa, se non l’avete ancora fatto. Precipitatevi sul sito del Parmigiano Reggiano e del Grana Padano e contribuite con un acquisto on line o telefonico ad aiutare le aziende produttrici danneggiate dal terremoto. Entrambi i consorzi, insieme, senza rivalità – nello spirito laborioso e associativo che contraddistingue la terra emiliana – si sono organizzati fornendo praticamente in diretta informazioni e aggiornamenti sui produttori.

Acquistare – magari con gruppi solidali creati ad hoc, o semplicemente mettendo insieme una decina di amici, come ho fatto io – parti di forme danneggiate è una buona azione e un’azione buona. Quando vi ricapiterà di poterla fare? E solo con un click o una telefonata?

Aggiungo qui, a grande richiesta, il link facebook del consorzio Parmigiano Reggiano con l’aggiornamento info delle aziende:http://on.fb.me/LLL1FH

Forza, Accattatavelli!!!! Forza Emilia!

10 commenti

  • Paolo Guido

    (31 maggio 2012 - 17:41)

    In verità, non esiste nessun “acquisto on line”, se c’è varrebbe la pena riportare un link diretto al “click”, visto che i consorzi rinviano alle aziende e che le aziende fanno fatica a rispondere anche solo all’antica, cioè per telefono.
    Giusto per la precisione.

  • Sossio

    (31 maggio 2012 - 18:21)

    Scusami ma mi sembra inutile precipitarsi sui siti che hai indicato, non mi vorrei sbagliare ma nessuno dei due indirizzi indicati permette l’acquisto online del formaggio.

  • Luciano

    (31 maggio 2012 - 19:06)

    Ottima iniziativa sotto tutti gli aspetti, indomabile Virginia.

  • Salvatore

    (31 maggio 2012 - 19:48)

    Sui siti dei consorzi è specificato che non è possibile acquistare on line, ti rimandano ad una pagina costruita su facebook che a sua volta ti elenca il nominativo di 5 aziende di cui solo una ha un sito web.

  • monica

    (31 maggio 2012 - 19:54)

    c’ho provato..ma….niente nn si vende nulla on line

  • Virginia

    (31 maggio 2012 - 20:55)

    Entrambi i siti dei consorzi aggiornano nomi e telefoni (e siti web per chi ce li ha) delle aziende. Partite da lì e telefonate!!!!

  • Virginia

    (31 maggio 2012 - 21:09)

    Ho aggiunto anche il link agli aggiornamenti Facebook del Consorzio Parmigiano Reggiano sulle aziende terremotate

  • Maura C.

    (31 maggio 2012 - 23:32)

    Sono felicissima che da questo blog partino iniziative di solidarietà per i produttori emiliani! :)

  • gaspare

    (1 giugno 2012 - 23:53)

    per quel che ne so io, leggendo ad esempio sul sito di arci-modena, è possibilissimo* prenotare qualsiasi quantitativo di grana o parmigiano “caduto” dagli scaffali di stagionatura.
    *anzi, auspicabilissimo!

  • maurizio fondapepe

    (4 giugno 2012 - 20:02)

    Per chi volesse provare ad avere info sul Parmigiano e Grana “terremotato” e acquistarlo sostenendo l’economia danneggiata dal terremoto può farlo scrivendo a terremoto@coldiretti.it. Risponderanno ma ci vorrà tempo….hanno già ricevuto ad oggi circa 20mila mail di richieste d’acquisto!!!

I commenti sono chiusi.