Passo Vezzena, Trento. Malga Zochi, il formaggio di Bella, Teresa e le altre

Letture: 664
Malga Zochi. Passo di Vezzena

Comune di Calceranica (Tn)
1350 m. s.l.m
45° 57’ 46,5’’  N
11° 18’ 50,7’’  E

di Tommaso Esposito

D’estate si può lasciare Asiago per giungere a Trento valicando il passo Vezzena.
Lo si fa per scorrere un paesaggio bellissimo.
Tutto natura e pascolo.


Passo Vezzena. Natura e pascolo

Scorgi le mucche serene in alpeggio.
E le Malghe disseminate qua e là.
Si allevano le razze alpine: la Bruna, la Grigia e la Rendena.
Non producono in abbondanza come quelle straniere, dicono, ma resistono di più al sacrificio di altura e danno un latte di grande qualità, ottimo per produrre formaggi di pregio.
Mi fermo alla Malga Zochi.
C’è Francesca Facchinetti che accoglie e offre il Vezzena Dop.


Malga Zochi. Del Vezzena varie qualità

Quella è Bella.


Malga Zochi. La mucca Bella

Le altre son Teresa, Leyla e Rapa.


Malga Zochi. La mucca Teresa e le altre

Le mucche qui hanno un nome.
Pronte per essere munte.
E donare il Vezzena.
Quello di Malga si fa tutto qui.
Dalla primavera all’estate.
Può stagionare fino a due anni.


Malga Zochi. Il taglio del Vezzena


Assaggio il Vezzena Latteria, scremato.


Malga Zochi. Il Vezzena Latteria

Ha quasi due mesi di vita.
Profumo di erba.
Sapore intenso, ma lieve.
Passo al Vezzena Pressato.


Malga Zochi. Il Vezzena Pressato

Da latte intero. Poco più di un mese.
Sentori di erba ancora.
Morbido, pastoso e piacevolmente amaro infine.
Il Mezzano Saporito ha più di un anno.


Malga Zochi. Il Vezzena Mezzano Saporito

Nomen omen.
Profumo intenso di stagionatura, ma ancora fresco al naso.
Stimolante appena e tendente al piccante.
Perciò è saporito e piacione.
Una sosta da consigliare.
Poi la discesa verso Caldonazzo sarà più bella.
E se sarai fortunato porterai con te una Stella Alpina.


Passo di Vezzena. La stella alpina